La Viola ritrova la vittoria battendo la Leonis Roma, che non riesce a trovare continuità

Home Serie A2 Recap

METEXTRA REGGIO CALABRIA – LEONIS ROMA 72-60

(13-21; 28-10; 13-14; 18-15)

Dopo due sconfitte consecutive in Piemonte, la Viola ritrova il sorriso grazie alle prove maiuscole di Pacher, Roberts e Baldassarre. La Leonis non riesce a bissare la vittoria di domenica scorsa, e resta nelle zone basse della classifica. 

Il primo periodo vede grosse difficoltà per i padroni di casa nel trovare la via del canestro, mentre l’attacco dell’Eurobasket è sicuramente più fluido, e grazie alle triple di Fanti e Deloach gli ospiti chiudono avanti 13-21 alla prima sirena. Ma la musica cambia dopo la pausa, e gli americani di Reggio Pacher e Roberts danno finalmente segni di risveglio, risultando determinanti nel devastante parziale di 20-4 con cui la Viola si porta in vantaggio 33-27, prima che Piazza interrompa il digiuno di Roma. La tripla di Baldassarre manda tutti negli spogliatoi sul 41-31. Il terzo periodo non è certo spettacolare, Poletti e Piazza consentono agli ospiti di ricucire fino a -5, ma è Roberts per due volte a ricacciare indietro i romani con canestri dall’arco: all’ultima sirena il tabellone segna 54-45. Poletti è l’anima dei suoi, e guida il parziale di 10-3 con cui la Leonis si riporta a -2 a metà periodo. Ma l’ultimo periodo è terreno di conquista per Pacher che vince il bel duello con Sims, e con 9 punti (decisiva la tripla del +7) regala la vittoria alla Viola, per 72-60.

METEXTRA REGGIO CALABRIA: Pacher 21; Passera 5; Taflaj ne; Caroti 0; Fabi 3; Baldassarre 18; Rossato 0; Agbogan ne; Benvenuti 8; Marino ne; Roberts 17. Coach Marco Calvani

LEONIS ROMA: Deloach 10; Frassineti 5; Poletti 16; Bonessio 0; Brkic 6; Casale 0; Sims 14; Piazza 6; Fanti 6; Cecchetti ne. Coach Andrea Turchetto

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.