Rich Paul, agente di LeBron, si è lamentato di Luke Walton direttamente con Adam Silver?

Home NBA News

Luke Walton è ormai da circa un mese il nuovo allenatore dei Sacramento Kings dopo la separazione dai Los Angeles Lakers dovuta all’annata estremamente negativa. Tra le ragioni del licenziamento del coach, però, ora sembra emergere anche lo scarso gradimento da parte di LeBron James e del suo entourage.

Secondo quanto riportato da ESPN, Rich Paul, amico e agente di James nonché il procuratore più influente della NBA, si sarebbe lamentato direttamente con Adam Silver di Walton già nel novembre scorso. In occasione di una pranzo tra il commissioner e l’entourage di LeBron, Paul avrebbe confessato a Silver che, a suo dire, Walton non fosse l’allenatore giusto per i Lakers. A quel punto il numero uno della Lega avrebbe chiesto all’agente di LeBron chi, al posto suo, sarebbe stato invece il coach più giusto per la franchigia, domanda alla quale Rich Paul avrebbe risposto Tyronn Lue. Alla fine Lue non è approdato sulla panchina giallo-viola nemmeno in estate, visto che la trattativa con i Lakers è saltata sul più bello.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.