Rich Paul difende la richiesta di trade da parte di Anthony Davis ai Pelicans

Home NBA News

L’agente sportivo Rich Paul ha difeso Anthony Davis, suo assistito, e la sua richiesta di trade ai New Orleans Pelicans l’anno scorso. Secondo Paul, la star dei Los Angeles Lakers sentiva necessario un cambiamento.

In un’intervista a Clay Skipper di GQ, Paul ha spiegato com’è essere un atleta in un business da miliardi di dollari. Dall’osservazione di Paul, la prospettiva cambia: il basket è una professione e non solo un’attività ricreativa.

“Non capivano la situazione in cui si trovava. Giocava lì da molti anni e sentiva come se fosse necessario un cambiamento. Molte volte le persone intorno allo sport screditano certe cose perché è uno sport. Lo sport è divertimento, fino a quando non si arriva a questo punto, dove si tratta di un business miliardario”.

Fonte: GQ

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.