Ripresa NBA, in dubbio la presenza di Victor Oladipo e Lou Williams

Home NBA News

Diversi giocatori NBA non hanno ancora scelto se parteciperanno alle gare residue della stagione che si giocheranno a Orlando, nella “bolla” di Disney World, a partire dal 30 Luglio.

Nelle ultime ore alla lista degli indecisi si sono aggiunti, seppur per motivi diversi, anche Victor Oladipo e Lou Williams. Il giocatore degli Indiana Pacers è rientrato a Gennaio da un lungo infortunio, facendosi subito trovare pronto con ottime prestazioni, ma ora teme che questo gran numero di partite ravvicinate possa minare il suo percorso di recupero: “Sto bene ma so che giocare in queste condizioni potrebbe essere un rischio – ha dichiarato Oladipo -, essere stati fermi così a lungo e tornare velocemente in campo potrebbe aggravare i miei problemi. Devo ancora decidere cosa fare, sto cercando di rifletterci con intelligenza e considerando tutti gli aspetti”. Nonostante queste perplessità sulle sue condizioni personali, l’ex Magic qualche settimana fa si era schierato per la ripresa della stagione a causa delle perdite economiche che avrebbe comportato lo stop. 

Lou Williams, invece, fa parte di quel gruppo di giocatori che teme che la ripresa del campionato possa togliere visibilità al movimento Black Lives Matter: “Non so quale sia la scelta giusta ma sto cercando di capirlo velocemente come tanti altri. Anche noi abbiamo un lavoro e delle famiglie ma al tempo stesso siamo persone di colore, non si capisce ancora cosa potremo fare per le nostre idee scendendo in campo. Potremo avere delle scritte sulle divise o sul campo? Ci sarà concesso di usare tutta la nostra visibilità per questa causa? Al momento le mie possibilità di tornare sono ancora al 50%”.

 

I vari giocatori avranno tempo fino a mercoledì 24 Giugno per comunicare alle rispettive franchigie la volontà di non giocare alla ripresa del campionato. A ognuno degli atleti che non scenderanno in campo verrà sottratta una percentuale del proprio stipendio in base alle partite saltate.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.