Rischiano di saltare i ronnovi di Klay e Tristan Thompson, saranno FA?

Home NBA News

Una brutta notizia turba gli animi dei tifosi dei Golden State Warriors a pochissimi giorni all’inizio dell’NBA. Le trattative per il rinnovo contrattuale di Klay Thompson si sono notevolmente complicate negli ultimi giorni e, se le due parti non si accorderanno entro il 31 ottobre, Klay Thompson diverrà RFA durante la prossima estate. Il giocatore continua a chiedere il massimo salariale (circa 15 milioni annui), ma la dirigenza non sembra disposta ad accontentarlo, infatti, neanche Stephen Curry ha firmato un contratto del genere, perciò concederlo a Thompson potrebbe provocare malumori interni al roster, e sarebbe inoltre un controsenso. Nonostante ciò Bob Myers ha più volte confermato che il futuro di KT è ad Oakland.

Chi invece diventerà Free Agent molto probabilmente è Tristan Thompson. Il lungo dei Cleveland Cavaliers ha fatto sapere di voler firmare un contratto da circa 11 milioni annui, una cifra che ha letteralmente spaventato i Cavs che già devono fare i conti con i contratti di LeBron James, Kyrie Irving e Kevin Love. Per questo le trattative per il rinnovo non sono neanche iniziate e trovare l’accordo entro il 31 ottobre è pura utopia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.