Rodney Hood e la “maledizione” Warriors: tre sweep di fila con tre squadre diverse

Home NBA News

Rodney Hood non riesce proprio a digerire i Golden State Warriors, non importa che maglia indossi. La guardia dei Portland Trail Blazers, dopo aver disputato un’ottima serie contro Denver, ne ha giocata un’altra discreta contro i campioni in carica, chiudendo con 9.8 punti di media e il 41% dal campo in uscita dalla panchina.

Nonostante gli sforzi dei Blazers, Portland è comunque stata eliminata per 4-0, il cosiddetto sweep. Per Hood si tratta del terzo anno consecutivo in cui viene eliminato dai Playoffs per 4-0 dagli Warriors, una vera e propria maledizione. Nel 2017, quando vestiva la maglia degli Utah Jazz, il giocatore subì il 4-0 al secondo turno. L’anno successivo, lo scorso, Hood era ai Cleveland Cavaliers e fu sconfitto 4-0 alle Finals, oltretutto giocando 4′ complessivi nelle prime due partite della serie. E infine, in questi Playoffs, ecco il terzo sweep, stavolta con Portland.

In estate, Hood sarà free agent e libero di firmare per un’altra squadra: chissà se tra un anno saremo qui a parlare di quarto sweep subito?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.