Roll e Jackson trascinano il Maccabi: il Khimki di Shved cade in casa

Coppe Europee Eurolega

Khimki Moscow Region – Maccabi Fox Tel Aviv 69 – 77

(19-28; 20-14; 16-20; 14-15)

L’inizio è caratterizzato da numerosi strappi: parte bene il Khimki (6-2) ma poi i russi prendono un contro-parziale di 9 a 0 ed il Maccabi si porta sull’11-6. Gli israeliani toccano il +11 a due minuti dal termine del primo quarto ma, alla fine della prima frazione di gioco, il divario è di “solo” tre possessi: 19 a 28 per gli ospiti.
Nel secondo periodo i moscoviti provano a rientrare a contatto, ma il Maccabi riesce a conservare il vantaggio, guidato da un ottimo Pierre Jackson. Un parziale di 7 a 0 consente al Khimki di andare negli spogliatoi sotto di sole tre lunghezze (39-42). In uscita dagli spogliatoi, Shved prova a dare la scossa ai suoi (50-46 al 25′), ma gli israeliani trovano un altro parziale di 11-0 che li fa volare sul +7 (50-57 al 28′): dopo tre frazioni di gioco, gli ospiti sono avanti di sette lunghezze (55-62 al 30′). Thomas Robinson consente ai suoi di rientrare nuovamente in partita (61-63 al 33′). La seconda metà dell’ultimo periodo è tutta di Norris Cole, che risponde colpo su colpo allo stesso Robinson: i due giochi da tre punti dell’ex Miami Heat e un canestro di Pierre Jackson sono decisivi ai fini del risultato finale (69-77).

TABELLINI

Khimki: Robinson 17, Shved 21, Vialtsev 3, Zaytsev NE, Markovic, Sokolov NE, Monia 5, Todorovic, Zubkov, Anderson 13, Jenkins 6, Thomas 4. All. Georgios Bartzokas.

Maccabi: Thomas 7, Roll 14, Kane 6, Tyus 5, DiBartolomeo 2, Cohen NE, Segev 3, Cole 10, Bolden 10, Parakhouski 1, Zoosman, Jackson 19. All. Neven Spahija.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.