Roma, l’annuncio della Raggi: appaltati i lavori di ristrutturazione del Pala Tiziano

Serie A News

La città di Roma potrebbe tornare presto a usufruire del Pala Tiziano. L’impianto, situato nel quartiere Flaminio, è chiuso ormai da anni per lavori di ristrutturazione che in realtà non sono mai partiti.

Adesso, invece, l’appalto è stato assegnato e a breve si dovrebbe iniziare. Ad annunciarlo la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che ha parlato di una spesa di 3 milioni di euro per la ristrutturazione dell’area interna e di quella esterna. Fra gli interventi in programma – si legge sulla pagina Facebook dell’esponente del Movimento 5 Stelle – “la riqualificazione delle aree da gioco, dei bagni e degli spogliatoi, il rifacimento della pavimentazione, del sistema di climatizzazione e di illuminazione, il ripristino dei due montascale per le persone con disabilità”.

Altri lavori, scrive FanPage, riguarderanno la zona vip, la copertura, l’impermeabilizzazione, le superfici in calcestruzzo che sostengono la cupola e la realizzazione di un presidio medico.

L’impianto venne costruito per le Olimpiadi del 1960 su progetto di Pier Luigi Nervi ed è chiuso dal 2018. Nei prossimi mesi, dopo l’assegnazione dei lavori alla ditta Saico Srl, il Pala Tiziano potrà tornare a vivere. Nel frattempo è scomparsa la società che ne ha usufruito più di tutte negli anni passati, la Virtus Roma, ma di sicuro la struttura tornerà utile a Eurobasket e Stella Azzurra, impegnate in A2 senza poter contare su un campo omologato nella Capitale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.