Roseto è inarrestabile e manda al tappeto anche Imola

Serie A2 Recap

ROSETO SHARKS-ANDREA COSTA IMOLA 99-78

(31-24, 26-18, 22-17, 20-19)

Non si ferma la marcia di Roseto, che rulla Imola ribaltando anche la differenza canestri. I romagnoli reggono nei primi minuti, con un Simioni in formato extralusso, ma vengono affondati da Sherrod (26+11) e Akele (20+6+4). Nel momento in cui gli ospiti hanno cercato di rientrare con Fultz (22 con 7/11 al tiro), sono stati respinti da Person (25 con 9/15 dal campo). La differenza l’hanno fatta soprattutto le palle perse (3 i locali, 21 gli ospiti) e i rimbalzi in attacco (17 a 5).

Roseto prova subito a prendere in mano l’inerzia della gara con Sherrod, ma viene raggiunta e sorpassata dall’ottimo Simioni al 5′. Si sbloccano Bowers e Person, con due triple a testa, che muovono il punteggio sul 21-20. Nel finale di quarto, gli Sharks danno lo strappo con due canestri pesanti di Akele (10 punti per lui al 10′). La prima frazione si chiude sul 31-24. Imola prova a rimanere attaccata con Bowers, ma Rodriguez e Person cominciano a fare la differenza: un’entrata con successiva tripla dell’americano scrivono 46-31 dopo 14′. Sherrod è incontenibile (17 punti personali) e firma il +19, ma Fultz e Bowers accorciano a -15. Una schiacciata in contropiede di Akele manda le squadre negli spogliatoi sul 57-42.

Il copione non cambia nel secondo tempo, Roseto continua a condurre senza particolari patemi. Akele e Sherrod, anzi, allungano ancora di più, fino al +29 (71-42) al 25′. Imola ha una reazione d’orgoglio guidata da Fultz (11 punti nel terzo quarto), che riduce in parte il gap. Al 30′, il parziale recita 79-59. Person cerca di mantenere le distanze, ma Raymond e Simioni riavvicinano l’Andrea Costa a -15 a 6′ dalla fine. I locali, tuttavia, resistono e chiudono la pratica con Eboua e il solito Sherrod. Il match termina col punteggio di 99-78 sulla schiacciata di Bayehe.

Roseto: Pedicone ne, Person 25, Cocciaretto ne, Rodriguez 5, Ianelli 2, Penè, Nikolic 5, Eboua 8, Bayehe 3, Sherrod 26, Akele 20, Pierich 5. All: Germano D’Arcangeli

Imola: Ndaw ne, Montanari, Crow, Fultz 22, Calabrese ne, Bowers 16, Rossi 6, Simioni 14, Raymond 9, Magrini 11. All: Emanuele Di Paolantonio

Qui trovate le statistiche complete della gara 

Foto: Daniele Capone

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.