Roseto gioca solo 30′, poi spegne la luce e Forlì chiude in trionfo

Serie A2 Recap
SAPORI VERI ROSETO-UNIEURO FORI’ 56-69
(16-15, 18-12, 12-14, 10-28)

Terza sconfitta consecutiva per Roseto, che contro Forlì gioca bene 30′ ma si scioglie al quinto fallo di Pierich e lascia vincere gli avversari. I romagnoli, privi di Ndoja, si limitano a poco più del compitino contro una squadra ai limiti dell’inesistente nel momento cruciale della gara, tanto in campo quanto fuori. Il match si spiega tutto nel 10-28 di un incredibile quarto periodo. A decidere l’esito, la premiata ditta Rush (15 punti di cui 10 nell’ultimo quarto)-Giacchetti (12 punti con ben 4 recuperi).

Comincia meglio Forlì, soprattutto in difesa, ma viene presto raggiunta da Bayehe e Canka. Gli attacchi continuano a fare fatica, mentre il punteggio rimane in perfetta parità. Bayehe prova a spezzare l’equilibrio con una tripla, ma gli risponde subito Benvenuti su un assist al bacio di Giacchetti. Il primo quarto si chiude 16-15. La Sapori Veri sembra essersi sbloccata in attacco, a differenza degli ospiti. Con la tripla di Pierich e il cost to coast di Mouaha, infatti, Roseto tocca il +9. L’Unieuro, tuttavia, rimane in partita grazie ai punti di un ottimo Petrovic. I problemi offensivi dei biancorossi, però, continuano fino all’intervallo, quando i biancazzurri conducono 34-27. Dagli spogliatoi esce meglio Forlì, che con Giacchetti e Campori prima accorcia e poi porta i suoi in vantaggio. Tuttavia, Roseto torna a mordere in difesa, e punisce in attacco grazie a Mouaha e Pierich. All’ultima azione, il tap-in di Canka dopo una scorribanda di Mouaha vale il +5. Al 30′, il parziale recita 46-41. Roseto perde subito Pierich per limite di falli, dei quali gli ultimi due rapidissimi.  Qui finisce psicologicamente la partita degli Sharks, che non riescono a reagire. Rush e Giacchetti si prendono la squadra sulle spalle e spaccano definitivamente la gara fino al +17. I locali si salvano dall’imbarcata solo per gli ultimi canestri di Bayehe e Lattin, che fissano il punteggio finale sul 56-69.

Roseto: Lattin 11, Giordano 1, Menalo 2, De Fabritiis, Mouaha 8, Canka 8, Nikolic 7, Oliva, Fokou, Ciribeni ne, Bayehe 14, Pierich 5. All: Germano D’Arcangeli

Forlì: Rush 15, Kitsing, Giacchetti 12, Campori 5, Watson 6, Petrovic 8, Marini 4, Cinti ne, Dilas ne, Oxilia ne, Benvenuti 15, Bruttini 4. All: Sandro Dell’Agnello

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.