Roseto gioca tre quarti, poi San Severo si scatena e dilaga

Serie A2 Recap

SAPORI VERI ROSETO-ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO 67-78

(23-11, 15-25, 21-18, 8-24)

Quarta vittoria stagionale per San Severo, che ha successo anche sul parquet di Roseto. E’ stata una guerra per 30′, poi i locali hanno smesso di giocare, permettendo alla Cestistica di dilagare nel finale. La Sapori Veri sembra solo la brutta copia di quella vista per 30′ a Verona, e viene bombardata dalle triple finali di Antelli.

Roseto parte forte, grazie ad un Nikolic formato extra lusso, e tocca il +9 al 5’. San Severo si scuote e si riavvicina fino al -7 con le triple di Demps e Maspero. Tuttavia, viene rispedita indietro dal solito Nikolic e dal 3+1 di Pierich. Dopo 10’ il parziale è sul 23-11. Nel secondo quarto l’inerzia comincia a girare, e gli ospiti approfittano del digiuno offensivo dei locali. Con un 9-0 firmato da Spanghero e Mortellaro, i pugliesi mettono per la prima volta la testa avanti dopo oltre 18’. La Sapori Veri si scuote col duo Bayehe-Ciribeni e torna avanti. A metà partita, il parziale recita 38-36. Dagli spogliatoi esce meglio Roseto, che riesce a tornare in doppia cifra di vantaggio. San Severo, però, sfrutta tanti liberi a sua disposizione, soprattutto con Conti e Saccaggi, e rimane così ad un solo possesso di distanza. Un canestro di Nikolic chiude il terzo quarto sul 59-54. La Cestistica impatta con Saccaggi e Mortellaro, poi non si segna per qualche minuto. Roseto è completamente bloccata, i pugliesi invece continuano a far girare la palla e trovano tre canestri pesanti con Antelli, tutti allo stesso modo. La penetrazione di Demps vale il +10 e chiude la partita. La gara termina 67-78, nel tripudio dei numerosi tifosi ospiti arrivati in Abruzzo.

Roseto: Mabor ne, Lattin 10, Giordano 2, Menalo 4, De Fabritiis, Mouaha 7, Canka 5, Nikolic 22, Cocciaretto ne, Ciribeni 4, Bayehe 6, Pierich 9. All: Germano D’Arcangeli

San Severo: Saccaggi 6, Mortellaro 12, Kennedy ne, Angelucci ne, Conti 6, Demps 15, Antelli 15, Magnolia ne, Niro ne, Di Donato 4, Maspero 7, Spanghero 13. All: Damiano Cagnazzo

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.