Roseto tiene testa alla F, ma deve inchinarsi a Mancinelli

Serie A2 Recap

ROSETO SHARKS-FORTITUDO BOLOGNA 82-84

(20-28, 19-22, 21-19, 22-15)

Successo sofferto per la Fortitudo Bologna, che espugna il PalaMaggetti e rimane a -2 dalla capolista Trieste. Per farlo, però, deve sudare sette camicie, perché Roseto non molla mai, specialmente con Contento, il quale però sbaglia i liberi che avrebbero dato l’occasione per vincerla ai suoi. MVP indiscusso Mancinelli, con 24 punti, 5 rimbalzi e 4 assist, mentre non basta agli Sharks un Contento da 24 punti e ben 11 falli subiti.

Passa subito a condurre la F, con Mancinelli e Chillo, ed è +9 al giro di boa del primo quarto. Roseto riesce a reagire con Contento e i liberi di Infante, ma non ad impattare. Nel finale di quarto Pini e Cinciarini confezionano un altro mini-break per il 20-28 al 10′. Gran parziale della Consultinvest nei primi 4′ del secono periodo, chiuso da Rosselli e Amici, che significa +14 in favore degli ospiti. Roseto non molla, e grazie ai suoi giovani e Carlino accorcia le distanze fino al -6, ma 5 punti in fila di Cinciarini mandano le squadre negli spogliatoi sul 39-50. Dopo l’intervallo, la truppa di Pozzecco prova la fuga decisiva, insieme a Mancinelli che spara la tripla del +15. Gli Sharks, tuttavia, non mollano e tornano sul -7 sfruttando il bonus speso dalla Fortitudo e i falli subiti di Contento. Al 30′, il parziale recita 60-69. Si accende Lupusor, insieme ad Ogide, e gli Sharks tornano fino ad un solo possesso di distanza con 3′ da giocare. Nel momento più importante, Okereafor spara una tripla pesante, quella del +8, ma Roseto con una magata di Ogide torna a -1 con 13″ da giocare. Rosselli fa 2/2 ai liberi, Mancinelli commette un ingenuo antisportivo ma entrambi i liberi di Contento si stampano sul ferro. Alla fine la preghiera di Carlino non entra, vince la Fortitudo 82-84.

Roseto: Marulli 3, Lupusor 9, Di Bonaventura 6, Ogide 21, Carlino 10, Lusvarghi 0, Zampini 2, Palmucci ne, Casagrande 0, Alessandrini ne, Infante 7. Coach: Emanuele Di Paolantonio

Bologna: Italiano 2, Rosselli 9, Okereafor 6, Pini 13, Amici 7, Murabito ne, Montanari ne, Chillo 10, Mancinelli 24, Cinciarini 13, Fultz 0, Mccamey 0, Pederzoli 0. Coach: Gianmarco Pozzecco

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.