Roseto vince la 74^ edizione del Trofeo Lido delle Rose

Serie A2 News

Nelle serate di mercoledì e giovedì si è giocata a Roseto la 74^ edizione del Trofeo Lido delle Rose, senza dubbio il più antico d’Italia, tra la Sapori Veri, Latina, Eurobasket Roma e Bisceglie. A vincerlo sono stati i padroni di casa (quinta volta nella storia), che dopo aver battuto 96-92 all’overtime la squadra capitolina, ieri sera hanno piegato 66-61 la resistenza di Latina. Gli Sharks prendono anche i premi individuali, con Nicola Giordano (classe 2003) MVP e Matteo Visintin (classe 2004) miglior under. Terzo posto per i pugliesi, che hanno battuto Roma col punteggio di 72-74. Questo è il comunicato dell’Ufficio stampa di Roseto sulla partita finale.

SAPORI VERI ROSETO–BENACQUISTA LATINA  66-61 ( 12-17, 20-16, 10-12, 24-16)                 

Roseto:  Lattin 10, Fokou, Pugliatti 5, Visintin 14, Giordano  6, Ndzie  1,  Canka 3, Nikolic 4, Menalo   18, Adeola 5, Ghirlanda, Pierich  n.e.  All. D’Arcangeli

Latina:  Romeo 5, Di Pizzo 4, Cassese 13, Pepper  8, Ancellotti  5, Raucci 4, Di Ianni, Di Prospero n.e., Musso 11, Mcgaughey 11  All. Gramenzi

NOTETiri da 2: Roseto 20/41; Latina 15/30           

Tiri da 3:  Roseto 2/15;  Latina 8/31   

Tiri Liberi: Roseto 20/25;  Latina 7/10            

 Rimbalzi: Roseto  42 (15 offensivi);  Latina 32  (11 offensivi)

 Assist:  Roseto 11 ; Latina 10

USCITI PER 5 FALLI:  Musso ( Latina )

Roseto batte Latina  e si aggiudica la “74^ edizione del Trofeo Lido delle Rose” con il punteggio finale di 66-61, dopo una gara in cui è uscito nell’ultimo quarto il cuore immenso dei giovani biancazzurri, rimontando i laziali e non voltandosi mai più indietro. Coach D’Arcangeli anche stasera ha dovuto fare a meno di Ciribeni, De Fabritiis, Oliva, Bayehe, Mouaha e con Pierich in panca ma non utilizzato, ma ha avuto nel duo Visintin ( premiato come miglior under ) – Giordano ( Mvp del torneo ) i suoi due uomini migliori. Prova gagliarda a livello difensivo degli squali, tenendo gli avversari sotto i 70 punti: solita prova battagliera di Khadeem Lattin con 10 punti e 11 rimbalzi, 18 per Menalo con 5/8 al tiro, 14 per un indemoniato Visintin, menzione particolare anche il 2004 Pugliatti, 5 punti, uno più importante dell’altro. Dall’altra parte doppia cifra per Cassese per 13 punti, 11 a testa per Musso e Mcgaughey.

Gli Sharks da domani torneranno in palestra, poi domenica 29 settembre ultimo test  a Rieti contro i padroni di casa della Npc , mentre il 6 ottobre si inizierà a fare sul serio con la prima di campionato al PalaMaggetti contro Udine.

Foto: Daniele Capone

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.