Royce White, siamo alla fine del tunnel?

Home

rwhiteChi di voi non conosce la storia di Royce White? Spero nessuno, mi scuso comunque con coloro che non conoscono questo talento e la sua storia perchè non posso dilungarmi troppo e mi dovrò limitare a poche righe, quando ci sarebbe bisogno di pagine e pagine.

All’età di 10 anni, Royce viene segnato da un bruttissimo episodio. Durante una gara di corsa con un suo amico, quest’ultimo collassa al suolo facendo temere il peggio. White da quel giorno in poi soffrirà d’ansia che, una volta entrato nella NBA, non permetterà al giocatore neanche di salire in aereo. Dopo una stagione intera passata a combattere per trovare una soluzione, i Rockets lo hanno ceduto ai 76ers e, finalmente, si inizia a intravedere la luce alla fine del tunnel.

Dopo una carriera al college straordinaria White non ha ancora giocato una partita ufficiale, ma presto potrà farlo. Nella notte infatti è accaduto qualcosa che potrebbe segnare la svolta nella sua vita. Dopo le buone notizie dei giorni scorsi e le interviste colme di fiducia da parte sua e del suo staff, finalmente White c’è l’ha fatta: nella notte è andato insieme ai suoi compagni a Charlotte in aereo! Nonostante avesse pianificato di raggiungere i suoi compagni usando la macchina, White ha deciso all’ultimo momento di provare a compiere il grande passo e ci è riuscito.

White aveva già giocato alcuni giorni fa, ma il vero ostacolo non era assolutamente l’esordio, quanto il viaggio in aereo, senza il quale nella NBA non si sopravvive. I 76ers si sono caricati un bel rischio, un White al 100% è un treno nel vero senso della parola, un fisico potentissimo supportato da una sopraffina intelligenza e una qualità nel passaggio di primo livello.

Nei giorni scorsi aveva dichiarato:

“Ho fatto dei progressi enormi, spero di continuare così. Voglio essere pronto per l’inizio della stagione”

I progressi sembrano continuare alla grande e tutto ci fa pensare positivo. E’ davvero finito il tormentone White? Riuscirà a giocare la prossima stagione? Riuscirà ad esprimersi ai suoi veri livelli?  Noi lo speriamo per lui e, anche se non leggerà mai questo augurio, speriamo in un futuro ricco di soddisfazioni perchè sarebbero davvero meritate.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.