Rudy Gobert non è stato il primo giocatore a fare il test per il coronavirus

NBA News

Il commisioner NBA, Adam Silver, ha rivelato in una teleconferenza con i giocatori che il centro Utah Jazz, Rudy Gobert, non è stato il primo giocatore a essere testato per il coronavirus, secondo Chris Haynes di Yahoo Sports.
Gobert è stato il primo giocatore dell’NBA a essere positivo, tuttavia, e ha portato alla sospensione della stagione l’11 marzo.

Si ritiene che Stephen Curry sia stato il primo giocatore NBA a fare un test per il coronavirus, come riportato da Ramona Shelburne di ESPN,

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.