Sacchetti: “Gallinari? Pensavo ci tenesse all’azzurro. Non ho avuto disponibilità da parte sua”

Home Nazionali News World Cup 2019

Romeo Sacchetti è tornato a parlare della questione legata alla convocazione di Danilo Gallinari per le partite di metà settembre che l’Italia giocherà contro Polonia ed Ungheria. L’Italia il 25 agosto inizierà il ritiro a Pinzolo in vista proprio di queste gare.

Il ct della Nazionale ha parlato, infatti, anche durante la conferenza stampa, tenutasi prima della partita contro i Paesi Bassi, del “Gallo” e del suo desiderio di tornare a vestire la maglia azzurra, precisando alcune sue dichiarazioni precedenti. Di seguito le sue parole.

“Il problema è che Gallinari non mi ha dato la sua disponibilità. Ci ho parlato e gli ho chiesto se poteva venire giù a Roma quando si allenavano i ragazzi ma mi ha detto di perché si stava curando. Per le finestre di giugno, invece, mi ha detto che era infortunato e inoltre per settembre mi ha detto di no perché deve tornare a Los Angeles. Queste sono le parole che lui ha detto e quindi preferisco non parlarne più. Da parte di Danilo non ci sono state parole da per confermare la sua disponibilità. Non so cosa potrà succedere in futuro, ma non mi è parso che il suo sia stato un bell’approccio. Dalle risposte che mi ha dato mi sembra che ci fosse una chiusura totale. Personalmente la cosa mi ha stupito molto perché pensavo che questo ragazzo avesse voglia di tornare in nazionale dopo l’anno passato senza l’azzurro. Se ci sono di mezzo i Clippers o problemi personali questo onestamente non lo so, ma da parte sua non ho trovato un atteggiamento ottimale, anzi è stato un approccio quasi telegrafico. Ora onestamente non capisco come mai abbia cambiato idea e ha dato la sua disponibilità. Gallinari conosce il mio numero di telefono se vuole parlare con me. Capiamoci, non sto discutendo il giocatore, ma credo bisogna tenerci alla maglia azzurra, non è che prima dici no e poi cambi idea. Io non sono un tipo molto diplomatico mi conoscete e se ho qualcosa da dire ai miei giocatori lo dico in maniera diretta, sono fatto così“.

Sacchetti, che non ha ancora svelato i 12 che giocheranno contro gli olandesi, ha anche confermato che domani sera (ore 18.00) debutterà Niccolò Mannion. Il classe ’01 giocherà, così, la sua prima partita con la maglia azzurra in una competizione internazionale.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.