Sacramento pronta a fare la voce grossa sul mercato: trade per liberare spazio

Home NBA News

Con uno scambio con i Philadelphia 76ers, i Sacramento Kings del nuovo allenatore George Karl liberano spazio per fare un assalto a dei free-agents di lusso.

Nik Stauskas al centro della trade che porta spazio salariale a Sacramento.
Nik Stauskas al centro della trade che porta spazio salariale a Sacramento.

A Sacramento si respira aria nuova da quando la dirigenza ha deciso di puntare su George Karl come capo-allenatore. Dopo i rumors su un’eventuale partenza di Cousins, che si sono spenti momentaneamente grazie alle dichiarazioni di Divac e Ranadive, ora c’è qualcosa di concreto sul tavolo.

I Kings vogliono diventare da subito competitivi, stufi di aspettare l’esplosione delle promesse pescate al draft. La situazione salariale della franchigia californiana non è delle migliori, tuttavia, ma è stata migliorata con un’astuta trade. I Kings hanno intavolato il seguente scambio con i Philadelphia 76ers: a Philadelphia arrivano i pesanti contratti di Jason Thompson e Carl Landry, addolciti dalla promettente guardia Nik Stauskas, fortemente ricercata, e i diritti su alcuni giocatori d’Oltreoceano. In cambio, Sacramento riceve un cospicuo spazio salariale.

Rajon Rondo e Monta Ellis insieme ai Mavs: solo uno dei due andrà a Sacramento?
Rajon Rondo e Monta Ellis insieme ai Mavs: solo uno dei due andrà a Sacramento?

La libertà dal punto di vista degli stipendi permetterà ai Kings di attirare dei free-agents di lusso in California; su tutti Rajon Rondo e uno tra Wesley Matthews e Monta Ellis. Data l’esperienza poco felice nel periodo di convivenza a Dallas, la scelta di Matthews è quella prediletta da parte di Sacramento, qualora la squadra riuscisse ad assicurarsi le prestazioni di Rondo. La firma del playmaker ex-Celtics non preclude l’arrivo di Monta Ellis, ma è poco probabile che George Karl voglia assumersi il rischio di ricreare la situazione poco fruttuosa vista ai Mavs.

Nel frattempo, Derrick Williams, free agent, si incontra con le dirigenze di New York e Dallas, alla ricerca di un nuovo team.

  •  
  •  
  •  

1 thought on “Sacramento pronta a fare la voce grossa sul mercato: trade per liberare spazio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.