Sardara conferma: “Guideremo Torino per i prossimi tre anni”. Poeta e Galbiati possono restare

Home Serie A2 News

Stefano Sardara, presidente della Dinamo Banco di Sardegna Sassari e formalmente anche della Cagliari Dinamo Academy, ha confermato ad Andrea Tosi de La Gazzetta dello Sport che lui e il suo gruppo guideranno l’Auxilium Torino nei prossimi tre anni:

«Con la cordata “Una Mole di canestri” abbiamo trovato un’intesa veloce e trasparente. Per un triennio saremo io e la mia organizzazione a guidare il club in tutte le scelte strategiche, cedendo gradualmente le quote alla cordata. A partire dal 2022/23 il club avrà cambiato la proprietà e sarà tutto della città di Torino. L’obiettivo, già dalla prossima stagione, è formare una squadra competitiva: c’è la clausola, nel caso di veloce risalita in A, di cessione del 100% alla cordata prima del tempo per evitare il conflitto d’interessi. Sulle scelte tecniche faremo più avanti tutte le valutazioni».

Lo sponsor sarà Reale Mutua e come allenatore probabilmente resterà Paolo Galbiati, anche se piace parecchio Alessandro Iacozza, giovane
coach che ha permesso a Cagliari di restare in A2, senza passare dai playout.
Per quanto riguarda il roster, l’obiettivo principale è confermare Giuseppe Poeta fino a fine carriera – ma non sarà semplice – mentre l’amministratore delegato sarà Renato Nicolai, con Federico Pasquini che gestirà gli aspetti sportivi da Sassari.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.