Sassari – Gentile, in arrivo Stefano aspettando Alessandro. E si cerca almeno un altro centro

Serie A News

È tempo di grandi movimenti di mercato a Sassari ed il primo nome, il più vicino, è quello di Stefano Gentile. Il play classe ’89, come riporta La Nuova Sardegna, può essere ufficializzato entro la prossima settimana, ma i sardi non mollano anche la pista Alessandro Gentile, le cui priorità però sono recuperare dall’intervento alla mano ed il Veteran Camp con gli Houston Rockets, squadra che lo scelse al Draft 2014 con la 53esima chiamata assoluta. A Sassari c’è comunque qualche speranza di ricreare la connection tra i fratelli Gentile formatasi questa stagione a Bologna, i quali tra l’altro verrebbero allenati da un ex compagno di papà Nando ai tempi dello scudetto con Caserta nel ’91, Vincenzo Esposito.

Se per Gentile Sassari è riuscita a battere la concorrenza di Varese, la sfida tra le due squadre potrebbe riaprirsi per Antonio Iannuzzi, uno dei lunghi che i sardi stanno valutando. Come riporta l’Unione Sarda, i biancazzurri hanno bisogno di due lunghi di cui uno italiano, ed oltre a Iannuzzi piace Francesco Candussi, 14 punti, 7.3 rimbalzi ed una stoppata di media, con il 41% dall’arco la scorsa stagione a Mantova.

Quel ruolo però potrebbe essere occupato dal classe 2000 Ousmane Diop, scelta più rischiosa ma low cost per coach Esposito che vorrebbe anche un lungo tecnico come Alex Kirk, avuto dall’allenatore nel 2015 – 16 a Pistoia in cui ha ben figurato facendo registrare 16.3 punti e 7.7 rimbalzi di media. Su di lui però ci sono diverse squadre cinesi pronte a ricoprirlo d’oro, e può essere molto difficile convincerlo a tornar in Italia.

In uscita invece congelata per ora l’ipotesi di lasciar partire in prestito Marco Spissu, molto richiesto in Italia con Cantù come ultima squadra ad essersi fatta avanti, dopo Brindisi, Pesaro e Pistoia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.