Sassari si scatena nel quarto periodo e vola sull’1-3

Serie A Recap

Dinamo Banco di Sardegna Sassari-Olimpia EA7 Milano  80-67

(21-23; 19-18; 20-16; 20-10)

logan-sassari

Si ripete ancora una volta la Dinamo Sassari che grazie a un quarto periodo pressoché perfetto sconfigge per la terza volta nella serie l’Olimpia Milano e si porta 1-3 nella serie. I sardi ora, sabato al Forum di Assago, proveranno a conquistare il pass per la prima finale della loro storia.

Nei primi minuti del quarto a regnare sovrano è l’equilibrio e dopo 6’ Sassari è avanti 12-10.Nei minuti finali del periodo Milano, trascinata dal solito Gentile, prova a creare il primo strappo e con due liberi di Moss si porta avanti 18-23. La tripla di Sosa sulla sirena chiude il primo quarto sul definitivo 21-23.

brooks-milanoIl secondo periodo si apre con i canestri di uno scatenato Lawal e Sassari si riporta avanti 26-24, costringendo coach Banchi al timeout. All’uscita dal minuto di sospensione Milano stringe le maglie in difesa e un parziale di 5-0 targato MarShon Brooks vale il 26-29.
Sanders
sblocca l’attacco sassarese e la Dinamo anche grazie ai numerosi viaggi in lunetta riesce a rimanere in partita (36-36 al 17′). Negli ultimi 3′ di gioco la musica non cambia e si va all’intervallo con l’Olimpia avanti 40-41.

Al rientro dagli spogliatoi, Milano è scatenata e in soli 45″ realizza due canestri in contropiede che valgono il 40-45 e il timeout di coach Sacchetti. La reazione dei sardi non si fa attendere e grazie al solito Logan, la Dinamo, si riporta avanti sul 50-49. Ancora una volta nessuna delle due squadre riesce a prendere in mano il pallino del match e si va all’ultimo mini intervallo sul 60-57 in favore dei ragazzi di coach Sacchetti.

Nell’ultimo quarto Sassari prova a scappar via e con due triple di uno scatenato Logan si porta sul +9 a 8’16” dalla fine (66-57). Per oltre 3′ si assiste a tanti errori in fase offensiva, ma l’Olimpia grazie al solito Gentile si riporta a contatto, accorciando a -3 (66-63 al 36′). Sanders e Brooks ridanno fiato all’attacco sassarese che in un batter d’occhio riallunga a+8 costringendo coach Banchi a chiamare il suo ultimo timeout a disposizione.
Logan regala a Sassari il +9, Milano si innervosisce e Hackett si fa espellere dopo le continue proteste in seguito ad un fallo fischiatogli contro. I padroni di casa sono padroni del campo e controllano i ritmi di gioco: finisce 80-67 per la Dinamo che si porta in vantaggio per 3-1 nella serie.

Tabellini: 

Dinamo Banco di Sardegna Sassari: Logan 19, Sosa 6, Formenti 0, Sanders 15, Devecchi 2, Lawal 13, Chessa NE, Dyson 6, Sacchetti 3, Vanuzzo NE, Brooks 9, Mbodj 5

T2: 28/48             T3: 4/21            TL: 16/24

Rimbalzi: 33 (Lawal 9)           Assist: 13 (Dyson 5)

 

Olimpia EA7 Milano: Ragland 6, Brooks 11, Gentile 24, Cerella 0, Melli 2, Kleiza 0, Elegar 0, Hackett 6, Samuels 14, Tabu 0, Moss 2, Gigli NE.

T2: 20/37             T3: 7/26            TL: 15/20

Rimbalzi: 41 (Samuels 11)           Assist: 17 (Samuels 4)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 thought on “Sassari si scatena nel quarto periodo e vola sull’1-3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.