Ferguson è mostruoso! Con 45 punti trascina l’Eurotrend alla vittoria su Scafati

Serie A2 Recap

GIVOVA SCAFATI – EUROTREND BIELLA 87-90

(18-21; 24-26; 22-14; 23-29)

Un incredibile Ferguson da 45 punti (6/8 da tre e 11/11 ai liberi) annulla le speranze di una Givova Scafati che ha avuto il merito di restare in partita fino alla fine nonostante l’assenza di Miles (fermato in settimana per doping) e l’uscita per falli di Sherrod a 4′ dalla fine (8/8 da due fin lì il suo ruolino di marcia). Per l’Eurotrend è la sesta vittoria consecutiva.

Buona prova per Ammannato

La partita è equilibrata fin dall’inizio, con Biella che si affida al proprio play Ferguson (21 punti per lui all’intervallo, con 4/4 dall’arco), mentre Scafati ha soprattutto in Sherrod il leader di questo primo periodo in cui il massimo distacco tra le due squadre è di soli 4 punti. Alla prima sirena il tabellone segna 18-21, ma l’Eurotrend si porta subito sul +8 con Wheatle, e trova finalmente punti anche da Tessitori. La Givova non ci sta e Romeo con due triple riavvicina i padroni di casa: 30-35 a metà periodo. Scafati domina a rimbalzo (22 a 10 il conto all’intervallo) e con le bombe di Crow e Spizzichini mette anche la testa avanti, ma un nuovo 8-0 Biella firmato Ferguson ribalta la situazione, per il 42-47 alla seconda sirena. Scafati riesce a limitare Ferguson, così l’attacco biellese ha uno stop che consente ai padroni di casa di piazzare un parziale di 9-0 a cavallo di metà periodo, in cui Sherrod vince il duello con Tessitori costringendolo al terzo e quarto fallo personale, e Ammannato trova due buoni canestri. Il vantaggio dei campani arriva fino a 8 punti, prima che i liberi di Wheatle e Tessitori portino il punteggio sul 64-61 al 30′. La tripla di Crow dà il nuovo +7 Scafati, ma Ferguson ritrova la via del canestro riportando avanti l’Eurotrend, che però ha grosse difficoltà a contenere uno Sherrod in palla, nonostante Carrea alterni su di lui diversi difensori: a 5′ dalla fine siamo sul 73-72. Proprio Sherrod però commette a rimbalzo il suo quinto fallo a 4′ dal termine. Ammannato dall’arco riporta i suoi avanti 79-77, ma Ferguson rimette le cose a posto con 5 punti di fila. Con 18″ da giocare Spizzichini realizza un sanguinoso 1/3 ai liberi, che consente a Biella di portarla a casa grazie al 6/6 di Ferguson (e chi se no?), nonostante la tripla della speranza dello stesso Spizzichini. Il 87-90 fotografa perfettamente l’andamento di una partita tanto equilibrata quanto pazza.

GIVOVA SCAFATI: Ranuzzi 9; Crow 10; G. Spizzichini 10; Santiangeli 12, Pipitone 2; Sherrod 23; Ammannato 13; Trapani 0; Romeo 8; Giordano ne. Coach Giovanni Perdichizzi

T2 (18/30) T3 (9/22) TL (24/33) Rimbalzi 23 (Sherrod 11) Assist 20 (Spizzichino 8)

EUROTREND BIELLA: Ferguson 45; Chiarastella 7; Bowers 9; Uglietti 4; Ambrosetti 0; Pollone L. 5; Pollone M. ne; Wheatle 9; Rattalino 0; Tessitori 9; Sgobba 2. Coach Michele Carrea

T2 (22/42) T3 (8/17) TL (22/26) Rimbalzi 32 (Wheatle 6) Assist 14 (Uglietti 5)

Riccardo Picco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.