Scafati rompe l’equilibrio nell’ultimo quarto e porta a casa la vittoria contro Casale

Serie A2 Recap

Givova Scafati – Novipiù Casale Monferrato 76-66

(14-14; 24-23; 15-13; 23-16)

lacittadisalerno.gelocal.it

QUINTETTI

SCAFATI: Dobbins, Jackson, Lupusor, Santiangeli, Fantoni

CASALE: Di Bella, Tomassini, Martinoni, Natali, Tolbert

LA GARA

Primi minuti di gioco ad alta intensità tra le due formazioni, con i lunghi a smuovere l’ago della bilancia: Jackson e Fantoni provano a dare l’allungo ai gialloblu con soluzioni interne, ma i rossoblu si fanno trovare pronti con Martinoni e Tolbert che impattano sul 8 pari dopo 5′. Casale mostra un bel gioco di squadra, che la tiene in gara, ma i falli accumulati favoriscono i viaggi in lunetta di Jackson, che detta i ritmi della partita e tiene i suoi sul 14 pari alla fine del primo quarto.

Nel secondo periodo, le squadre proseguono in una lotta alla pari, coinvolgendo i giocatori nella rotazione del pallone e finalizzando a dovere nelle azioni costruite, tanto che nessuna delle due riesce a prevalere nonostante le giornate super per Jackson e Blizzard (27-25 a metà frazione). Di Bella e Natali provano con una tripla a testa a mettere in ritmo l’attacco piemontese, ma la forza e la tecnica sotto canestro di Ammannato e Fantoni tiene la formazione campana in pari con il piano di gara avversario, poi allo scadere Jackson inventa la tripla che manda tutti negli spogliatoi sul 38-37, al termine di un periodo giocato con un’intensità più alta.

blizzard casale

Dopo l’intervallo, la formazione di Ramondino prova a imporre il suo ritmo di gioco con tanta difesa e pazienza in attacco, ma le palle perse accumulate tengono in vita i padroni di casa che restano a contatto; gli attacchi però cominciano a perdere di lucidità sia in fase di realizzazione con pochi risultati, sia in fase di impostazione, rimanendo sul 44 pari a metà frazione. Entrambe le formazioni steccano dalla linea da tre punti, eccezion fatta per un’incontenibile Jackson, e con gli ospiti che riescono a rispondere alla forza a rimbalzo degli avversari, arriviamo all’ultimo periodo sul 53-50 suggellato proprio dalla quinta tripla di Jackson.

Nell’ultimo periodo però Scafati dà una svolta alla gara, o meglio Santiangeli: l’ex-Jesi dopo un paio di minuti in equilibrio, si accende guidando i suoi con 7 degli punti 11 punti nel break secco che non solo lancia la formazione di casa in doppia cifra, ma consegna un vantaggio importante per il finale (66-53); nonostante il timeout di Ramondino, la compagine di coach Perdichizzi continua a volare sul +16, ma da qui un 6-0 rossoblu arresta il ritmo dei padroni di casa e rincuora gli ospiti. Ma è un fuoco di paglia, perchè dopo il timeout di Perdichizzi, Scafati regge il ritmo e la rimonta piemontese e vince per 76-66.

MIGLIORI IN CAMPO

SCAFATI: Darryl Jackson, quasi infallibile al tiro per 30′ di gara è uno show personale, chiude con 31 punti.

CASALE: Fabio Di Bella, con lui in campo la squadra gira bene e regge il confronto con l’alto ritmo offensivo di Scafati. Chiude con 11 punti, 4 rimbalzi e 4 assist.

PEGGIORI IN CAMPO

SCAFATI: Anthony Dobbins, oggi poco incisivo nell’economia della squadra

CASALE: Matja Nikolic, spara a salve negli 8′ scarsi di impiego

TABELLINI

GIVOVA SCAFATI: Di Palma ne, Izzo, Fantoni 13, Barton 3, Jackson 31, Dobbins, Santiangeli 11, Ammannato 8, Crow 8, Lupusor 2; RIMBALZI: 43 (Ammannato 10); ASSIST: 16 (Barton 7); T2: 21/45; T3: 8/19; TL: 10/16

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tomassini 9, Blizzard 14, Martinoni 12, Nikolic, Severini 7, Tolbert 6, Natali 7, Di Bella 11, Denegri, Bellan ne; RIMBALZI: 25 (Martinoni, Tolbert 6); ASSIST: 21 (Blizzard, Di Bella 4); T2: 22/35; T3: 5/22; TL: 7/7

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.