Scola da record e padronanza del gioco, così l’Argentina vince contro la Nigeria e accede alla seconda fase

Home Nazionali World Cup 2019

NIGERIA – ARGENTINA: 81-94

(17-28, 43-43, 61-72, 81-94)

Seconda vittoria nel girone dell’Argentina che accede di diritto alla seconda fase della FIBA World Cup. Sconfitta una Nigeria sempre presente con lo spirito e l’agonismo, ma troppo spesso vittima della padronanza del gioco argentina.

Partita combattuta in apertura di primo quarto al Wuhan Wuhan Sport Center per i primi 5′, poi l’Argentina stacca con un gran Facundo Campazzo in cabina di regia, Garino e Brussino con un paio di triple e Scola che diventa il secondo migliore marcatore di sempre nella storia dei mondiali. E’ già 17-28 alla prima pausa, ma è il gioco in transizione a ferire l’Argentina. Okogie inchioda al ferro e ferisce da lontano, Nwora duetta con la guardia dei T-Wolves e poi anche Aminu ci mette del suo per dare alla Nigeria il primo vantaggio della gara (36-35) all’interno di un secondo parziale di gioco che si chiude a colpi da tre punti per il 43 pari. Sulla stessa intensità muove i primi passi anche la terza frazione di gioco. Da entrambe le parti c’è traffico nel pitturato e allora è la precisione da fuori a permettere all’Argentina di lanciarsi in avanti. Garino, LaProvittola e Campazzo segnano per il 55-64, vantaggio che poi cresce grazie all’attenzione difensiva e alla precisione argentina sull’altro versante del campo. La combinazione difesa-attacco si dimostra sempre più efficace nel momento più importante della gara quando nell’ultima frazione. La Nigeria subisce un black-out a 4′ dalla fine, l’Argentina sfrutta l’occasione (68-80) e tiene il vantaggio sempre costante intorno alla doppia cifra. Entrare nell’ultimo giro di orologio con 11 punti di stacco significa vittoria per la nazionale argentina.

TABELLINI

Nigeria: Okogie 18, Nwora 12, Iroegbu 10; 

Argentina: Scola 23+10 rimbalzi, Garino 17, Campazzo 14+8 assist;

Foto copertina: sito ufficiale FIBA World Cup 2019

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.