Scottie Pippen è infuriato con Michael Jordan per l’immagine che ne è stata data in The Last Dance?

Home NBA News

Tra le critiche che Horace Grant ha rivolto di recente a Michael Jordan e The Last Dance c’è stata anche la rappresentazione di Scottie Pippen nella docu-serie. Al secondo violino di quei Chicago Bulls è stata dedicata parte della seconda puntata, ma in più occasioni è poi stato oggetto di critiche per i suoi atteggiamenti: da quando diede forfait per l’emicrania, arrivando a quando si rifiutò di entrare nel finale di una gara di Playoffs decisiva. Per non parlare di quando posticipò l’operazione perché in piena rotta con la dirigenza dei Bulls a causa del mancato rinnovo, fatto che lo costrinse a saltare buona parte della stagione 1997-98 e per il quale Jordan stesso lo chiama “egoista” nel corso del documentario.

Secondo quanto riportato da ESPN, però, Grant non sarebbe l’unico a pensarla così: lo stesso Pippen sarebbe addirittura infuriato con MJ per la rappresentazione che è stata data di lui nella docu-serie. Ovviamente i vari personaggi, sebbene abbiano partecipato alla realizzazione di The Last Dance, hanno visto per la prima volta il prodotto completo quando è stato trasmesso pubblicamente per la prima volta. Pippen sarebbe addirittura “più che livido” nei confronti di Jordan per quanto mostrato di lui in The Last Dance.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.