Serata balistica impressionante del Partizan, Virtus Bologna al tappeto nell’esordio delle Top16

Coppe Europee Eurocup

Partizan  Nis Belgrado – Virtus Segafredo Bologna: 99-81

(26-23; 62-42; 84-63; 99-81)

Partita di qualità superiore a Belgrado, dove Partizan e Virtus danno vita ad uno spettacolo clamoroso. La prima gara delle Top16 non tradisce le attese ed al salire del livello salgono le prestazioni. Alla fine ha la meglio il Partizan, grazie al 99-81 finale. Dopo un primo quarto equilibrato, il Partizan ha premuto sull’acceleratore grazie ad un secondo quarto devastante (36-19) ed un primo tempo con percentuali irreali dalla lunga distanza (9/16 da 3 punti). I serbi hanno raggiunto il +22 sul 52-30 in meno di 15′, per poi abbassare leggermente l’energia negli ultimi 4′ della seconda frazione, permettendo alla Segafredo di fermare la fuga e tornare negli spogliatoi sotto “solo” di 20.

Il 62-42 da cui si è ripartiti nel secondo tempo però si è rivelata una montagna troppo alta da scalare per Bologna: gli ospiti hanno aperto il terzo periodo con uno 0-9 firmato Weems-Teodosic, ma sono stati rispediti indietro subito. I ragazzi di Trinchieri hanno risposto guidati da Gordic e Paige, tornando a distanza di sicurezza e chiudendo i primi 30′ avanti 84-63. L’ultimo quarto quindi diventa solamente una passerella verso la sirena finale, con la Segafredo che non riesce a ridurre quantomeno lo scarto e chiude sul 99-81.

Qui le statistiche complete del match.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.