Serata horror per Brescia, il Darussafaka si impone al PalaLeonessa

Coppe Europee Eurocup Home

BASKET BRESCIA LEONESSA-DARUSSAFAKA ISTANBUL 35-61

(5-14; 15-14; 6-16; 9-17)

Partita difficile da descrivere a parole al PalaLeonessa, dove Brescia con una infima precisione al tiro soccombe sotto i colpi di un Darussafaka letteralmente inespugnabile, in una prova di certo non da competizione europea: i turchi arrivano preparati alla partita e ingabbiano la Leonessa su tutti i fronti, in una partita dove i biancoblu fanno registrare 35 punti segnati con 12/61 dal campo e -1 di valutazione totale di squadra.

Brutto avvio da parte di entrambe le formazioni, poco ciniche e lucide nel mettere la palla nel cesto: a soffrine di più è la compagine di casa, che sbaglia davvero troppo nel concludere vicino al ferro nei primi 5 minuti di gioco (2-8). I ritmi bassi non aiutano i biancoblu a risollevarsi e coach Esposito chiama timeout sul 5-12. Il canestro però continua a rimanere stregato per i padroni di casa (2/18 dal campo) e il 5-14 di fine primo quarto necessita segnali di ripresa. La compagine turca mostra i muscoli con Colson e firma il vantaggio oltre la doppia cifra, imponendo il suo ritmo partita e negando conclusioni facili alla Leonessa dentro l’area: nel finale Laquintana e Lansdowne sembrano riportare fiducia nell’attacco bresciano con una tripla a testa e la schiacciata di Abass completa l’8-0 che spinge coach Ernak al timeout. Il suggello di Jones chiude il primo tempo sul 20-28.

Alla ripresa del gioco, la compagine di Istanbul ha ancora il pieno controllo della partita su ambo le metà campo e di nuovo Brescia nei guai e poco in fiducia: i biancoblu non riescono a sfondare dentro l’area e affrettano troppo i tempi delle giocate e coach Esposito ancora chiama timeout sul 26-38. La partita non decolla proprio per i padroni di casa, che continuano a soccombere sotto il ritmo difensivo degli avversari e vedono scivolar via la partita sul 26-44 prima del quarto finale. Purtroppo il destino della gara non cambia con il Darussafaka che tocca i 20 punti di vantaggio e non concede praticamente nulla ai biancoblu: finisce 35-61.

BRESCIA: Zerini 1, Warner, Abass 12, Cain 2, Vitali 2, Laquintana 5, Lansdowne 3, Naoni, Guariglia 2, Horton 6, Moss 2, Sacchetti

DARUSSAFAKA: Ozmizrak 8, Agva 2, Browne 5, Dora, Hamilton 5, Veyseloglu 2, Ozdemiroglu 2, Lamb 4, Jones 6, Sav 1, Guler 5, Colson 21

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.