Serata perfetta per Mantova che stende Forlì e stacca il pass per i playoff

Home Serie A2 Recap

POMPEA MANTOVA – UNIEURO FORLì 81-66

(18-16, 23-14, 15-12, 25-24)

Partono subito forte gli ospiti realizzando 3 canestri consecutivi con De laurentiis, Johnson e Marini ma la reazione di Mantova non si fa attendere e arriva puntuale (parziale di 8-0) con Ghersetti (tripla e penetrazione con fallo) e Morse. Forlì ripassa in vantaggio con un gioco da 3 punti di ancora di De Laurentiis e le realizzazioni di Lawson e l’ex Giachetti, ma poi si “addormenta” di nuovo e subisce un altro parziale dalla Pompea, trascinata da un Ghersetti in formato playoff (già 11 punti), portandosi sul finire del primo quarto avanti di 2 (18-16). La seconda frazione si apre con un nel canestro di Veideman (un po’ in ombra nelle ultime partite) a cui replica subito Marini. La partita si mantiene comunque in sostanziale equilibrio con canestri da una parte e dall’altra (Morse-Veideman vs Giachetti e Lawson). Mantova tenta e trova l’allungo con un bellissimo coast to coast di capitan Vencato e due schiacciate consecutive di prepotenza di Morse (34-25) infiammando letteralmente l’atmosfera della Grano Padano Arena. Negli ultimi secondi prima del riposo c’è spazio anche per i canestri di Johnson e Giachetti per la formazione forlivese mentre per Mantova vanno a segno Raspino e Visconti con un meraviglioso buzzer beater da 3 punti (41-30).

Al rientro in campo l’Unieuro prova ad accorciare le distanze con due bei canestri di Lawson ma il ritmo di  Mantova è impressionante arrivando addirittura sul +17  che vale anche il massimo vantaggio (54-37). Protagonisti indiscussi di questo break sono Veideman, Ghersetti e Raspino e soprattutto Vencato che con improvvise accelerazioni buca di continuo la difesa avversaria distribuendo assist a josa. Sul finire del terzo periodo l’Unieuro riduce leggermente lo svantaggio con il duo Giachetti-Johnson (56-42). L’ultimo quarto è molto equilibrato con gli ospiti che provano a rientrare in partita con il solito Giachetti e Bonacini ma la Pompea stasera è veramente in palla e con le triple di Maspero-Visconti e le realizzazioni di Poggi, Raspino e Vencato incrementando ulteriormente il vantaggio (72-53) a 5′ dal termine. Nel finale di gara la Pompea ritocca il punteggio con l’ennesime bombe di Visconti e Ghersetti (20 punti e MVP) e soprattutto del baby Albertini. Mantova vince meritatamente battendo Forlì per 81-66 e ottiene matematicamente il pass per i playoff anche se sarà ancora da decidere la posizione in classifica.

 

TABELLINI

Pompea Mantova: Vencato 4, Maspero 4, Raspino 6, Ghersetti 20, Morse 14, Veideman 9, Metreveli 4, Visconti 11, Poggi 6, Albertini 3, Guerra. All: Finelli

Unieuro Forlì: Signorini 2, Dilas, Bonacini 8, Giachetti 17, Diliegro 6, Marini 7, Johnson 12, Lawson 8, Donzelli, De laurentiis. All: Nicola

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.