scariolo spagna

Sergio Scariolo risponde a Mike James dopo i commenti sulla “box-and-one”

Coppe Europee Eurolega Home

Nei giorni scorsi Mike James aveva criticato aspramente sui social la scelta di alcuni allenatori europei di giocare la difesa box-and-one. In particolare l’americano si riferiva a quella dell’Alba Berlino su di lui, partita nella quale MJ ha chiuso con soli 8 punti (più 7 rimbalzi e 7 assist), nonostante la vittoria del suo Monaco. James aveva definito questa strategia “ridicola”.

La box-and-one si basa sulla disposizione a quadrato di quattro giocatori in difesa, mentre il quinto segue a uomo la superstar avversaria, in questo caso James. La strategia difensiva, nella stessa giornata di EuroLega, era stata utilizzata anche da Sergio Scariolo per rimontare e vincere contro il Maccabi Tel-Aviv. In quel caso Cordinier era stato scelto per difendere, magistralmente, su Lorenzo Brown.

Ieri, dopo la vittoria della Virtus Bologna in campionato su Brescia, a Scariolo è stato chiesto proprio delle parole di James. La risposta del tecnico italiano:

Ognuno ha la propria opinione. Noi come Virtus Bologna abbiamo utilizzato la box-and-one per 3 minuti contro il Maccabi e ci ha dato l’occasione di ribaltare la partita. Eravamo a -7, in quei 3 minuti abbiamo cambiato l’inerzia della gara. Onestamente non l’ho mai usata per 40 minuti. Ma se una squadra con il budget che ha il Monaco vince una partita all’ultimo tiro perché il difensore scivola sul tiro di Elie Okobo e non può contestarlo, vuol dire che l’Alba Berlino ha fatto un lavoro molto buono.

Con la Spagna abbiamo vinto EuroBasket giocando diversi tipi di sistemi difensivi. Ognuno cerca di fare il massimo per vincere. Ricordo che quando ero a Toronto giocammo una partita a Dallas e usammo la box-and-one per diversi minuti contro Luka Doncic, la strategia funzionò molto bene. Capisco che questa difesa possa essere fastidiosa e soffocante per l’attaccante, quindi comprendo il punto di Mike perché non è divertente giocare per 40 minuti con un avversario che ti pressa tutto il tempo. Comunque sono sicuro che coach Sasa Obradovic abbia pensato ad alternative e strategie per rendere questa difesa meno efficace. Questo è il basket, devi adattarti alle strategie che mettono in atto gli avversari. Non puoi mica andare dall’altro allenatore e chiedere: “Puoi smettere di difendere? Mike è stufo”.

Foto: FIBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.