Serie A, i provvedimenti della FIP: multe per 5 squadre, squalificati Jones e Vidmar

Home Serie A News

La FIP, come ogni settimana, ha reso noti i provvedimenti disciplinari riguardanti le gare dell’ultimo turno di Serie A. Eccoli qui di seguito.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE. Ammenda di Euro 2.400,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti collettivo e frequente (palle di carte) colpendo e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico (monetine), senza colpire.

DEQUAN MARQUEZ JONES (atleta ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE). Squalifica per 2 gare perché, a gioco fermo, colpiva al volto un giocatore avversario,ricevendo, a sua volta, dei colpi al viso.

GASPER VIDMAR (atleta UMANA VENEZIA). Squalifica per 2 gare perché, a gioco fermo, colpiva al volto un giocatore avversario, ricevendo, a sua volta,dei colpi al viso.

S. BERNARDO CANTÙ. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

POMPEA BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

Fonte: FIP

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.