Serie A, le cifre della giornata: Ricci e Diener verso quota 300 punti con la maglia di Cremona, Aradori tocca 400 presenze in A

Home Serie A News

Prosegue la volata verso la Final Eight che si disputerà a Firenze dal 14 al 17 Febbraio 2019 e per la quale vi sono già cinque squadre qualificate: Milano (già prima), Varese, Venezia, Cremona e Avellino. Alla fine della quattordicesima giornata verranno pubblicate tutte le ipotesi di parità che definiranno la griglia delle qualificate. In allegato il file con il confronto statistico delle squadre che si affronteranno nella quattordicesima giornata e che si apre con l’anticipo tra Brindisi e Avellino. Nella foto Ricci della Vanoli Cremona.

Happy Casa Brindisi – Sidigas Avellino

Dal girone di ritorno della stagione 2014/15 tra le due società solo vittorie casalinghe ad eccezione della vittoria di Avellino a Brindisi nel 2015/16: Enel Brindisi-Sidigas Avellino 82-89. Avellino ha vinto le ultime 3 gare in campionato, Brindisi due delle ultime 3.

Umana Reyer Venezia – Vanoli Cremona

Venezia non ha mai perso contro Cremona in casa: 11precedenti e 11 vittorie per la Reyer. Le due società si sono incontrate nei playoff della scorsa stagione e nella stagione 2015/16, in entrambe le occasioni è arrivata la vittoria della serie per Venezia.

De Raffaele non ha mai perso contro Sacchetti in Serie A, 7 precedenti e 7 vittorie per il coach di Venezia.

Ricci a 1 punto e Diener a 4 punti da quota 300 con la maglia di Cremona: sono i due giocatori dell’attuale squadra con più punti segnati.

A|X Armani Exchange Milano – Dolomiti Energia Trentino

Si ritrovano le due squadre protagoniste della finale scudetto della scorsa stagione vinta da Milano per 4 a 2. L’ultima vittoria di Trento a Milano risale alla gara5 di semifinale playoff della stagione 2016/17 con cui Treno eliminò l’Olimpia e guadagnò la finale scudetto. Sempre nella stessa stagione è arrivata l’unica vittoria di Trento a Milano in regular season: EA7 Emporio Armani Milano-Dolomiti Energia Trentino 76-98

Milano ha perso la prima gara nello scorso turno contro Avellino dopo 12 vittorie consecutive mentre Trento ha vinto le ultime quattro.

7 a 2 i precedenti tra i due allenatori a favore di Pianigiani

Milano prima per punti segnati in campionato con 92 punti di media, Trento ultima con 76.2

Fiat Torino – Acqua S.Bernardo Cantù

Sfida numero 56 tra Torino e Cantù, 33 a 22 le vittorie a favore dei lombardi.

La prima è stata giocata il  23 Marzo 1975: Saclà Torino-Forst Cantù 77-88

Segafredo Virtus Bologna – Germani Basket Brescia

Dal ritorno in Serie A delle due squadre Bologna e Brescia si sono affrontate 3 volte, due in campionato e una nei quarti di finale di Coppa Italia della scorsa stagione a Firenze. Brescia ha vinto due di queste tre sfide, mentre nel computo totale Bologna è avanti 12 a 7.

Quattro i precedenti tra Sacripanti e Diana, con il coach di Brescia in vantaggio per 3 a 1.

Pietro Aradori alla presenza numero 400 in campionato.

Banco di Sardegna Sassari – Alma Trieste

Sassari e Trieste sono terza e quarta in campionato per punti segnati con una media rispettivamente di 88.2 e 84.9

Oriora Pistoia – Openjobmetis Varese

In perfetta parità le sfide tra le due società, 10 precedenti e 5 vittorie per parte. Nei 10 precedenti soltanto due vittorie in trasferta, entrambe nella stagione 2014/15

Ramagli e Caja si sono affrontati 12 volte, il coach di Varese in vantaggio per 9 a 3 con Caja che ha vinto 4 delle ultime 5 sfide.

Grissin Bon Reggio Emilia – VL Pesaro

Pesaro ha perso le ultime cinque gara consecutive. Era dalla stagione 2006/07 che Reggio Emilia non aveva cosi pochi punti in campionato dopo 13 giornate.

Blackmon e McCree sono gli unici due giocatori in campionato che hanno segnato più di 250 punti fino ad ora raggiungendo anche le due medie più alte della stagione: Blackmon 258 punti in 13 partite (19.8) e 255 McCree (19.6)

124308_40_quattordici-pdf.pdf

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.