Serie A2 2019-20: ecco la suddivisione delle squadre nei due gironi

Home Serie A2 News

Ieri si è tenuto un incontro fra il Settore Agonistico della Federbasket e i rappresentanti della Lega Nazionale Pallacanestro per giungere a una decisione riguardo la suddivisione delle 28 squadre nei due gironi, Est ed Ovest.

Al di là delle evidenti suddivisioni di natura geografica, la posizione più complicata era quella delle formazioni lombarde, smistate nei due gironi. Saranno perciò quelli lombardi gli unici derby non salvaguardati, anche se quello più sentito (Bergamo – Treviglio) è stato mantenuto collocando entrambe le squadre a Ovest; l’Urania Milano finisce ad Est insieme a Orzinuovi e Mantova, geograficamente più vicine all’Emilia Romagna e a tutte le altre squadre della dorsale adriatica. A Ovest, oltre alle due bergamasche, ci saranno le formazioni piemontesi, laziali, campane e siciliane.

GIRONE EST: Mantova, Urania Milano, Orzinuovi, Verona, Udine, Forlì, Imola, Piacenza, Ravenna, Ferrara, Montegranaro, Pescara, Roseto, San Severo.
GIRONE OVEST: Biella, Casale Monferrato, Torino, Tortona, Bergamo, Treviglio, Latina, Rieti, Eurobasket Roma, Napoli, Scafati, Agrigento, Capo d’Orlando, Trapani.

La proposta dovrà essere approvata dal Consiglio Federale del 16 Luglio, dal quale ci si attende anche l’ufficializzazione del ripescaggio di San Severo e l’approvazione al passaggio del titolo da Legnano a Napoli. In bilico, ma apparentemente in via di risoluzione, la posizione di Pescara, riguardo la quale la Comtec aveva sollevato qualche obiezione: atteso per oggi l’incontro decisivo in merito.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.