Serie A2 ovest: Siena vince di autorità, CdO batte agevolmente Cassino

Serie A2 Recap

BENFAPP CAPO D’ORLANDO – BPC VIRTUS CASSINO 97-67

(28-21; 19-21; 22-11; 28-14)

Dura un tempo la resistenza della BPC Cassino contro la Benfapp Capo d’Orlando, che dopo aver chiuso i primo 20′ sopra di 5 punti, trova lo scatto decisivo nel terzo periodo in cui concede ai laziali solo 11 punti. I siciliani provano subito a scappare raggiungendo la doppia cifra di vantaggio già nel primo quarto, ma al 17′ gli ospiti, sospinti dai canestri di Pepper e Castelluccia, riescono a mettere la testa avanti. Ma l’inizio di secondo tempo è da incubo per i rossoblu, che subiscono un parziale di 9-0 in soli 2′, che diventa 13-2 con un canestro di un decisivo Bruttini. Il distacco tra le due squadre si dilata fino a 16 punti, e la luce si spegne definitivamente per Hall e compagni. L’ultimo quarto è pura accademia e Capo può gestire la situazione in scioltezza. Protagonisti della partita Bruttini con 21 punti, 7/8 dal campo e 32 di valutazione, e Jordan Parks con 20 punti.

 

ON SHARING SIENA – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 107-98

(26-22; 33-20; 29-27; 19-29) 

Si capisce presto che sarà una brutta serata per la Novipiù Casale Monferrato, infatti già nel primo quarto iniziano a piovere triple, con la On Sharing Siena che ne realizza 4 in un amen, portandosi sul +11. Casale è brava a riportarsi in parità al 14′ con Musso e Italiano, ma le triple di Lupusor, Radonjic e Marino valgono il parziale di 9-0 con cui Siena prova a scappare via; il parziale diventa di 20-3 grazie ai canestri di Radonjic e Marino. Siena segna 33 punti nel solo secondo quarto, quando sette giorni prima a Rieti ne aveva segnati 42 in tutto il match, e chiude il primo tempo sul +17. Il vantaggio tocca anche il +22 a inizio ultimo quarto, ma Siena si addormenta e consente ai piemontesi di piazzare un 13-0 che li riporta sul -4 con 1.40 da giocare. Sanguinetti fa 2/2 dalla lunetta, mentre la tripla sbagliata da Valentini consegna la partita ai toscani. Partita maiuscola di Marino che segna 26 punti, trascinando una Siena che tira con 18/33 (55%) dall’arco; ai casalesi non bastano i 21 di Martinoni e i 18 di Pinkins.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.