Serie A Beko, 19°giornata: Pesaro batte Montegranaro e sogna la salvezza

Home

VL Pesaro-Sutor Montegranaro 88-75

Anosike, solito trascinatore pesarese
Anosike, solito trascinatore pesarese

All’Adriatic Arena di Pesaro, era in programma un vero e proprio derbyh salvezza tra i padroni di casa della VL Pesaro e la Sutor Montegranaro.

I quarto:
Quintetti
VL Pesaro: Perry, Turner, Johnson, Trasolini, Anosike
Sutor Montegranaro: Mayo, Cinciarini, Lauwers, Sakic, Skeen

Il primo canestro del match lo segna Sakic, che realizza un facile sottomano. Pesaro, trova immediatamente la reazione e si porta sul 5-2. Anosike e Trasolini da una parte, Lauwers dall’altra danno avvio a un match che si prospetta combattuto e senza “privazione di colpi”. Skeen porta Montegranaro in vantaggio sul 16-17, ma Pesaro costruisce un break di 8-0 e va sul +7 (24-17). Negli ultimi 2′ del primo quarto, Montegranaro, trascinata dal solito Mayo, accorcia fino al -1 (25-24).

II quarto

Pesaro in apertura di quarto fa 30-24, ma Montegranaro recupera subito il gap e al 14′ il match è di nuovo in parità (31-31). Nel corso del periodo entrambe le squadre mostrano delle difficoltà in difesa, ma Pesaro riesce a caricare di falli (Lauwers e Cinciarini al 20′ sono a quota 3 falli) e Anosike e Musso muovono la retina grazie ai tiri liberi. Si va al riposo con Pesaro avanti 50-45.

III quarto

Nel terzo quarto viene interrotto l’equilibrio del match e Pesaro, prima si porta sul +8  e poi con un parziale di  12-0 aumenta il suo vantaggio fino al +19 (72-53). Un miniparziale di 2-7 di Montegranaro consente ai ragazzi di coach Recalcati di accorciare le distanze e di arrivare all’ultima pausa sotto di 14 lunghezze (74-60).

IV quarto

Montegranaro con una tripla di Tessitore sogna l’incedibile rimonta, ma Dordei muove Pesaro, portandolo sul +12. Per 2′ nessuna delle squadre trova la via del canestro, ma Turner con 5 punti consecutivi dà fiato a  Pesaro, riportando i biancorossi sul+17 (82-65). A nulal servono i timidi tentativi di rimonta montegranarini. Pesaro batte Montegranaro 88-75.
Con questa vittoria Pesaro, ribalta anche il -5 dell’andata e lascia ancora più aperti i sogni salvezza.

Tabellini:

Victoria Libertas Pesaro: Caverni ne, Musso 10, Bartolucci 0, Johnson 3, Panzieri ne, Pecile 5, Dordei 5, Trasolini 18, Anosike 21, Turner 20, Petty 6, All. Dell’Agnello

Sutor Montegranaro: Cinciarini D. 15, Sakic 2, Mayo 15, Tessitore 8, Lauwers 8, Kudlacek 5, Campani 2, Rossi 0, Mazzola 7, Mitrovic 0, Piunti 0, Skeen 13, All. Recalcati

MVP: O.D. Anosike. Per la prima volta in stagione, il centro pesarese, non viene elogiato per le sue super prestazioni a rimbalzo (oggi per lui solo 7), ma per una grandissima prova generale, fatta di 21 punti, 10 falli subiti, 7 rimbalzi e 2 palle recuperate.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.