Serie A BEKO, 4° Giornata: Clark e Varese fanno a pezzi la resistenza di Avellino

Home

timthumb

Cimberio Varese – Sidigas Avellino (20-11, 44-31, 69-50, 85-68)

La quarta giornata propone lo scontro tra Varese ed Avellino, due squadre il cui obiettivo quest’anno è la conquista dei Playoffs e candidate al ruolo di possibili outsider. Coach Frates sceglie per il match un quintetto composto da Franklin Hassell, Achille Polonara, Aubrey Coleman, Ebi Ere e Keydren Clark, con il capitano Ere a disposizione nonostante i dubbi della vigilia. L’allenatore di Avellino, Francesco Vitucci, sceglie invece Will Thomas, Jeremy Richardson, Taquan Dean, Kalojan Ivanov e Jaka Lakovic.

I Quarto

Gara aperta dal canestro di Frank Hassell, a cui risponde però subito Avellino con Richardson (2-2). Polonara e Clark firmano il primo allungo di Varese sul 10-4, Ivanov accorcia, ma ancora Clark e Hassell colpiscono per il 15-6. Negli ultimi due minuti del periodo nessuna delle due squadre trova il canestro dal campo, ma gli sporadici punti arrivano esclusivamente dalla lunetta, con Coleman che segna il 20-11 con cui si conclude la frazione proprio ai liberi.

II Quarto

Il secondo quarto si apre con un parziale di 5-0 per la Cimberio, che trova la tripla di Ere e i liberi di Coleman. Finalmente anche Avellino trova il canestro dal campo con i primi punti della partita di Dragovic, ma Varese vola nuovamente a +12 col canestro di Sakota, che diventa +13 con un’altra tripla di Ere poco dopo. Clark colpisce da sotto ed è +15 Varese, prima di un parziale di 5-0 di Avellino, che con Lakovic e Thomas rientra in partita. Polonara fa toccare alla Cimberio nuovamente il +14, Avellino reagisce e segna 4 punti consecutivi, ma ancora il numero 33 di Varese segna l’ultimo canestro della prima metà di gara da dietro l’arco per il 44-31 con cui si torna negli spogliatoi.

III Quarto

Dean apre la seconda metà di gara con una tripla, a cui risponde però subito Clark allo stesso modo (47-34).La schiacciata di Coleman porta Varese a +15, ma Avellino con i canestri di Lakovic da tre punti e Ivanov da sotto riesce a tornare per l’ennesima volta a -10 (51-41). Polonara ribadisce il +12, ma immediata è la risposta di Thomas in schiacciata. De Nicolao dà una spinta a Varese con 5 punti in un minuto che, insieme alla schiacciata di Hassell, valgono il +16, massimo vantaggio della Cimberio fin qui (62-46). Avellino chiama timeout e trova subito il canestro di Thomas, ma Polonara incrementa nuovamente il vantaggio di Varese dalla lunga distanza (65-48) e Hassell permette ai lobardi di toccare il +19. Proprio il lungo di Varese è uno dei fattori per la vittoria dei padroni di casa, Hassell domina sotto canestro chiudendo quasi in doppia-doppia (12 punti e 9 rimbalzi) ed arginando la coppia Thomas-Ivanov che invece settimana scorsa l’aveva fatta da padrona. I liberi di De Nicolao valgono il +21 (69-48), Spinelli dalla lunetta rende meno amaro il passivo per la Sidigas quando si entra nell’ultimo quarto (69-50).

IV Quarto

Avellino accorcia con Thomas, ma il suo canestro è reso vano dalla tripla di Clark (72-52). Due canestri consecutivi di Dean costringono Frates a chiamare timeout (72-56), soprattutto per le due palle perse in poche azioni di questo avvio di frazione. Al rientro sul parquet Sakota segna, ma Hayes accorcia ancora per la Scandone da dietro l’arco (74-59). Scekic scaccia la paura segnando prima il canestro del +17 e poi stoppando Spinelli ed effettuando l’assist per la tripla di De Nicolao dall’altra parte del campo (79-59). Un’altra tripla di Clark vale il +23, ma Thomas accorcia subito con una schiacciata (82-61). Una serie di errori al tiro da ambo le parti mantengono intatto il punteggio fino al centro da tre punti di De Nicolao (85-61), Ivanov e Hayes accorciano, ma il quarto quarto è solo di circostanza, Varese conquista piuttosto facilmente la vittoria casalinga, che la porta a quota 6 punti in classifica, con il punteggio finale di 85-68.

Migliore in campo: Keydren Clark, 20 punti, 3 rimbalzi, 7 assist.

Peggiore in campo: Jaka Lakovic, 9 punti, 4 assist, 2/5 da due, 1/4 da tre.

Cimberio Varese: Coleman 9, Clark 20, Polonara 15, Ere 8, De Nicolao 15, Scekic 2, Sakota 4, Hassell 12, Mei NE, Testa NE, Balanzoni NE, Rush.

Sidigas Avellino: Thomas 15, Richardson 4, Hayes 10, Spinelli 2, Dean 7, Cavaliero 5, Ivanov 12, Dragovic 2, Morgillo NE, Lakovic 9, Riccio NE, Biligha NE.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.