Serie A Beko, 9° Giornata: la Dinamo vince con uno sprint nel finale

Home

cms_20131111_2013turr20ott61_immagine_ts673_400

Dinamo Banco Di Sardegna Sassari-Grissin Bon Reggio Emilia 92-85

Singoli q. 29-23 15-24 18-17 30-21
  Prog. 29-23 44-47 62-64 92-85

I Quarto

La Dinamo dà subito fuoco alle polveri portandosi sopra di 6 con le triple di Caleb Green e Drake Diener. Silins con due triple consecutive pareggia(6-6) e fa capire ai sassaresi che dovranno sudare per portare a casa la partita. Nonostante i bianco-blu facciano piovere triple(Due di Drake, una di Caleb Green, due di Marques Green che si vanno ad aggiungere a quelle di inizio quarto) la Grissin Bon tiene botta. Almeno fino al 7′ minuto, quando la Dinamo mettendo punto su punto riesce a portarsi in vantaggio di 8(23-15). Il quarto si chiude sul 29-23, con Filloy che sbaglia sulla sirena.

II Quarto

La seconda frazione vede i reggiani più in forma e si arriva subito al pareggio sul 31-31, poi Filloy, Cinciarini e Antonutti creano un parziale di 0-7 che regalano il primo vantaggio importante alla squadra di coach Menetti(35-42). I sassaresi hanno un moto di orgoglio e si riportano sul meno uno(41-42). All’intervallo il punteggio è 44-47.

III Quarto

Anche nella penultima frazione troviamo un grande equilibrio, con le squadre pronte a rispondersi colpo su colpo, anche se Reggio riesce a ottenere un vantaggio di due soli punti: è 62-64 per gli ospiti.

IV Quarto

I liberi di White e la tripla di Filloy portano Reggio avanti di 7(62-69), una tripla di Vanuzzo e un gioco da tre di Caleb Green(inframezzati da un canestro di Bell) riavvicinano i sardi sul punteggio di 68-71. L’ex-White colpisce da fuori area e riporta i suoi sopra di 5, ma a lui risponde subito Caleb Green a cui fa eco il canestro del -1 di Drake Diener(72-73) arrivato dopo un fallo in attacco fischiato proprio a James White. A questo punto Caleb Green si accende: una tripla e un entrata dalla linea di fondo regalano il vantaggio alla Dinamo(77-74). Un’azione confusa dei reggiani regala il possesso ai padroni di casa che dopo una bella azione trovano il canestro da sotto con Vanuzzo, che subito dopo piazza la tripla del più 6(82-76). James White nell’azione successiva si vede fischiare un fallo di sfondamento su Devecchi, nell’azione successiva Marques Green subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta: 84-76 per la Dinamo a 1:30 dalla fine. Reggio non molla e con un parziale di 0-4 si riporta a due possessi di svantaggio(84-80). Dopo una tripla per parte(87-83) si apre al giostra dei liberi: Drake Diener fa solo 1/2 dalla lunetta, ma Brunner forza da tre e non riesce a metterla; Drake torna in lunetta per due volte- la prima a causa del fallo sistematico, la seconda a partita chiusa dopo un tecnico fischiato a White- e fa 4/4: la Dinamo vince la nona partita consecutiva tra campionato e Eurocup, il risultato è 92-85 per i padroni di casa.

Migliore in Campo: Caleb Green, decide di vincere la partita e lo fa: a tratti immarcabile;

Peggiore in Campo: Nessuno, le squadra hanno entrambe dato prova di bel gioco;

Dinamo Sassari Banco di Sardegna: D. Diener 25, C. Green 25, Vanuzzo 8, Devecchi 2, M. Green 13, Fernandez 0, Thomas 6, T. Diener 2, Sacchetti 0, Johnson 9, Tessitori 2.

Grissin Bon Reggio Emilia: Bell 8, Cinciarini 11, Filloy 8, Brunner 14, Antonutti 9, Cervi 8, Karl n.e, Silins 12, Frassineti n.e, Pini n.e, White 15.

Arbitri: Filippini, Sabetta, Di Francesco;

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.