Seth Curry ha un’altra chance in NBA: firmato un decadale con i Suns

Home NBA News

Seth Curry e la NBA, un binomio che non ha mai brillato fin dal Draft 2013, quando il fratello “sfortunato” della famiglia non fu nemmeno chiamato. Per il playmaker prodotto di Duke, che pure nel quarto anno di college aveva guidato i suoi offensivamente, solo due esperienze nella Lega, entrambe con contratti decadali e non durante più di un paio di settimane.

Il primo assaggio di NBA, Curry lo aveva avuto nella scorsa stagione ai Memphis Grizzlies, un’esperienza durata una partita (4 minuti e niente punti, né assist, né rimbalzi, nulla). Dopo poco era arrivata la chiamata dei Cleveland Cavaliers, ma anche in questa occasione niente di buono: una sola partita, 9 minuti e 3 punti.

Dalla mancata conferma dei Cavs ad oggi, il giocatore ha militato sempre in D-League con gli Erie Bayhawks, quest’anno 23.5 punti di media. La terza, e speriamo sia quella buona, chance gliela daranno i Phoenix Suns, che hanno ingaggiato Curry con l’ennesimo decadale, come annunciato da Shams Charania di RealGM.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.