Seth Curry: “Preferisco non giocare nella stessa squadra di mio fratello Steph”

Home NBA News

Seth e Steph Curry sono stati quasi compagni di squadra in NBA, ai Golden State Warriors, quando alla prima avventura da pro il primo militava nei Santa Cruz Warriors, in G-League. Di fatto Seth non venne mai chiamato in “prima squadra” e l’anno dopo si trasferì ai Memphis Grizzlies, di fatto iniziando una carriera che lo ha portato, da undrafted, ad affermarsi come un ottimo role player in NBA: in questa stagione a Dallas, sta segnando 12.6 punti di media.

Ospite di Uninterrupted, Seth Curry ha però ammesso di non desiderare affatto giocare nella stessa squadra del fratello. I motivi sono molteplici:

Onestamente, ci ho pensato molto. All’inizio della mia carriera ebbi l’opportunità di giocare insieme a Steph agli Warriors, con un ruolo molto minore vista la squadra che erano. Ho sempre rifiutato queste offerte perché non volevo davvero giocare nella sua stessa squadra, preferisco affrontarlo. Vengo paragonato a lui e sono nella sua ombra sia che sia in squadra con lui sia che non lo sia, quindi se giocassimo insieme questa cosa verrebbe amplificata. Voglio fare il mio percorso.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.