Sfiorata la rissa nel post partita tra Warriors e Clippers

Home

fightTra Golden State Warriors e Los Angeles Clippers non scorre buon sangue, ma tutto sommato la serie è stata tranquilla da quel punto di vista. Dopo aver perso sul filo del rasoio gara-7 ed esser stati eliminati, digerire alcuni commenti risulta molto difficile. Non si sa come sia andata ma secondo le prime voci proprio degli stupidi ed evitabili commenti avrebbero scatenato una rissa verbale tra alcuni giocatori degli Warriors e dei Clippers. I protagonisti sarebbero stati Mareese Speights e Chris Paul che, per fortuna, non sono arrivati ad usare le mani anche se ci sarebbero andati molto vicini. Per calmare tutti è stato necessario l’intervento della polizia. Non è il primo episodio del genere tra le due squadre, più di una volta negli ultimi tempi ci sono state tensioni ed accenni di rissa tra i vari Bogut, Griffin, Jordan. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.