Shaq propone di abbassare i canestri WNBA per aumentare lo spettacolo, la dura risposta di Cynthia Cooper

Home NBA News

Durante una delle ultime puntate del programma a cui prende parte su TNT, parlando della WNBA, Shaquille O’Neal ha provato a suggerire un provvedimento che, secondo lui, aumenterebbe lo spettacolo del basket femminile e aiuterebbe a promuoverlo meglio, allargando il bacino degli spettatori: abbassare i canestri, in modo da permettere alle atlete di schiacciare più frequentemente. Le schiacciate sono infatti molto rare in WNBA per questioni di atletismo, sono state solo 22 in totale dal 1997, anno di fondazione della Lega, ad oggi (5 dal 2017 al 2020), fatte da 7 giocatrici diverse (soprattutto Brittney Griner).

A Shaq ha risposto la sua collega ed ex stella WNBA Candace Parker, titolare di 2 delle 22 schiacciate della storia WNBA: apparentemente risentita, la ex Sparks ha dichiarato che le cestiste stanno iniziando a schiacciare di più e che per quando sarà grande sua figlia, che spera giocherà a basket, sarà una cosa che accadrà regolarmente.

Più dura la replica di Cynthia Cooper, ex giocatrice delle Houston Comets tra la fine degli anni ’90 e l’inizio dei 2000, 4 volte campionessa WNBA e altrettante MVP delle Finals. Ospite del programma online NBA Alumni, Cooper ha commentato così le parole di Shaq:

Quando è che gli uomini hanno ricevuto il permesso di dire alle donne cos’è meglio per il nostro sport? Noi non diciamo a loro cos’è meglio per il loro sport. Penso che giochiamo un ottimo basket, il tempo in cui le donne giocheranno costantemente al di sopra del ferro sta arrivando.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.