Shaquille O’Neal definisce la rivolta al Campidoglio un “attacco alla democrazia americana”

Home NBA News

Shaquille O’Neal ha parlato della scioccante rivolta di mercoledì al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, definendo l’incidente un “attacco alla nostra democrazia”.

O’Neal si è unito a un coro di atleti, in particolare NBA, che ha sottolineato le diverse risposte date dalle forze di polizia in tutto il Paese quando si tratta di folle di minoranza rispetto a quelle bianche.

Mentre altri importanti campionati sportivi hanno generalmente cercato di evitare di entrare in questioni politiche, l’NBA è unica nel modo in cui l’Associazione è stata schietta nel suo impegno per la giustizia sociale e altre cause. Il Campidoglio ha fornito un’altra occasione per parlare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.