Shaquille O’Neal: “Gli Spurs hanno 4 titoli, quello del 1999 non conta”

Home NBA News

Shaquille O’Neal nelle ultime settimane ci ha abituati a tante frecciatine e attacchi lanciati a colleghi ed ex colleghi: l’ultima vittima dell’ex centro dei Lakers sono stati i San Antonio Spurs, per tanti anni suoi rivali nella Western Conference.

In particolare Shaq, nel suo The Big Podcast, ha dichiarato di non considerare il titolo NBA della 1998-99, vinto proprio dagli Spurs in finale contro i Knicks. In quella stagione si giocarono solo 50 partite a causa del lockout e i texani arrivarono primi in RS con un record di 37-13. Ai Playoffs sconfissero i Lakers per 4-0 al secondo turno.

Lo direi anche a tutti i giocatori di San Antonio faccia-a-faccia, avete solo quattro titoli. [Quello del 1999] ha un asterisco. Questo è quello che penso. Lo direi in faccia anche a Duncan, hai quattro anelli. Gli albi dicono cinque, ma con l’asterisco non conta. Non vorrei mai avere un asterisco nella mia carriera.

L’asterisco al quale Shaq si riferisce è proprio quello della stagione ridotta a causa del lockout: con 50 partite al posto di 82, secondo l’attuale opinionista di TNT non sarebbe da considerarsi una stagione vera e propria.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.