Shaquille O’Neal se l’è presa coi comprimari dei Lakers che stanno postando troppo su Instagram

Home NBA News

Shaquille O’Neal è stato abituato a vincere lungo tutta la propria carriera, chiusa con 4 titoli NBA di cui tre da protagonista assoluto come MVP delle Finals. Questi ultimi riconoscimenti li ha ottenuti proprio con i Los Angeles Lakers, che un paio di settimane fa hanno festeggiato il 17° titolo della propria storia guidati da LeBron James ed Anthony Davis.

Durante il suo The Big Podcast with Shaq, O’Neal ha però voluto criticare alcuni giocatori dei Lakers, che non ha menzionato esplicitamente, perché a suo dire si starebbero vantando troppo sui social di aver vinto un titolo senza dare un reale contributo sul campo. Come spesso avviene, infatti, le rotazioni di coach Frank Vogel si sono snellite parecchio nella postseason, fino ad escludere alcuni comprimari come JaVale McGee, JR Smith, Dion Waiters o Quinn Cook. Non è chiaro a chi si riferisse in particolare Shaq, ma queste sono state le sue parole:

Sapete cosa non mi piace, dal punto di vista di un giocatore? Che molti giocatori dei Lakers sono andati sul loro piccolo Instagram vantandosi come se fossero la ragione della vittoria del titolo. Non farò nomi. So che sapete di chi sto parlando. Smettetela. Postate una foto e poi smettetela.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.