Shock in NBA: muore Flip Saunders

NBA News

La NBA si preparava ad un gioioso ritorno, martedì prossimo con l’inizio della stagione regolare. Ora questa nuova partenza di allegro avrà ben poco, i Minnesota Timberwolves hanno infatti annunciato poco fa, con un comunicato, che Flip Saunders, Presidente e coach fino a pochi mesi fa, è morto.

Saunders era stato costretto a lasciare la panchina ad Agosto perché malato di cancro, fin da subito però vi era stato un approccio molto positivo e la versione ufficiale era che la situazione non fosse grave, che il 60enne non stesse rischiando seriamente la vita. Al suo posto era stato promosso allenatore ad interim Sam Mitchell, con Saunders pronto a tornare non appena fosse guarito.

Le sue condizioni si sono però aggravate, cattivi segnali erano giunti ieri, quando i T’Wolves avevano annunciato che Saunders non sarebbe tornato questa stagione. Ora la tragica notizia: la NBA perde una delle proprie icone in panchina e lo fa in maniera molto improvvisa. L’ex coach di Minnesota, Detroit e Washington era infatti uno degli allenatori più longevi della storia: 17 stagioni, 1248 partite e 654 vittorie (52,4%).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.