Show difensivo al Pala Verde: Rieti si schianta sul muro di Treviso

Serie A2 Recap

DE LONGHI TREVISO-ZEUS ENERGY GROUP RIETI 73-51

(21-12, 15-15, 18-8, 19-16)

Treviso si aggiudica gara 1 contro Rieti, giocando una partita ai limiti della perfezione, soprattutto in difesa. Le assenze di Logan e Lombardi potevano risultare un problema, ma tutti gli otto che hanno giocato stasera hanno risposto presente, rendendo la vita di Menetti più facile del previsto. Treviso pesca il jolly in Alviti, che chiude con 8 punti, 6 assist e addirittura 16 rimbalzi. In generale, i locali hanno completamente annullato i due USA avversari, con la incredibile “virgola” di Bobby Jones, stoppando in tutto ben 7 volte i giocatori ospiti. Unico a salvarsi dei laziali è Vildera, che chiude con 19 e 4 rimbalzi. Impressionante è anche il dato della valutazione, 93 a 47.

Treviso parte fortissima, difendendo durissimo con una serie di stoppate dispensate soprattutto da Severini; in attacco, il duo Burnett-Tessitori guida i veneti fino al 15-5 dopo 8′. Rieti si sveglia e torna sotto con Carenza e Casini, ma viene rispedita indietro da due canestri di Chillo, uscito molto bene dalla panchina. La prima frazione termina 21-12. Nel secondo quarto i locali abbassano i ritmi in attacco, ma gli ospiti non riescono mai ad avvicinarsi sotto le 8 lunghezze di vantaggio. Treviso tocca il +12, in seguito a due azioni corali che portano alle realizzazioni di Severini e Chillo. Rieti prova metterci una pezza con Carenza e Toscano, ma ci riesce solo in parte. A metà gara, il parziale è sul 36-27.

Dopo l’intervallo non si segna per 3′, poi sblocca Imbrò da fuori. Treviso allunga ancora fino al +15, difendendo ancora alla morte. A risollevare i laziali ci pensa Vildera, ma Alviti (8+12 rimbalzi al 20′)  con 6 punti scrive +17. Jones fa 0/2 ai liberi, mentre Imbrò segna ancora sulla sirena del terzo periodo. Dopo 30′, la truppa di Menetti conduce sul 54-35. Anche la quarta frazione tarda a sbloccarsi, questa volta ci pensa Alviti con un canestro da fuori. Con il 2+1 di Uglietti i locali rimangono oltre il +20, rendendo il finale di partita una passerella. Entrano, infatti, e trovano punti anche Saladini e Barbante, mentre Vildera è l’ultimo degli ospiti a mollare. La gara termina 73-51.

Treviso: Tessitori 11, Burnett 12, Sarto 5, Alviti 8, Saladini 2, Barbante 2, Imbrò 9, Chillo 6, Uglietti 9, Severini 9. All: Massimiliano Menetti

Rieti: Finco ne, Jackson 3, Tomasini 2, Casini 8, Toscano 5, Vildera 19, Conti 6, Jones, Carenza 8,  Nikolic ne, Bonacini.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.