j cole

Si è conclusa l’esperienza di J. Cole in Basketball Africa League

Home NBA News

J. Cole, nelle scorse ore, ha ufficialmente lasciato i Rwanda Patriots, la squadra per la quale stava giocando in Basketball Africa League. Il rapper è tornato negli Stati Uniti per motivi familiari, concludendo la sua esperienza nella neonata Lega africana dopo 3 partite (il contratto era di 3-6 partite soltanto), come riportato da BBC UK.

Una settimana fa J. Cole, al secolo Jeramaine Cole, aveva esordito con 3 punti e qualche giocata spettacolare. Molto peggio alla sua seconda apparizione, con un paio di airball e 0 punti. Infine, alla terza presenza, altri 2 punti con 1/2 dal campo. Non esattamente una esperienza indimenticabile dal punto di vista delle performance, visti i soli 5 punti totali col 28% al tiro, ma di certo un’ottima trovata promozionale per la Basketball Africa League.

I Rwanda Patriots, nelle 3 partite fin qui disputate, hanno ottenuto 2 vittorie. Non a tutti è però piaciuta la trovata della BAL: Terrell Stoglin, guardia dell’AS Morocco Sale, aveva dichiarato nei giorni scorsi che la presenza di J. Cole è “una mancanza di rispetto per chi ha sacrificato la propria vita per arrivare lì”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.