Siena non molla e vince, arriva il terzo ko stagionale per la Virtus Roma

Serie A2 Recap

ON SHARING MENS SANA SIENA 79 – VIRTUS ROMA 74

(19-15; 21-18; 16-20; 23-21)

La Mens Sana Basket Siena centra la vittoria contro la capolista Virtus Roma. Una “guerra” lunga quella tra le due formazioni che, anche su parquet più prestigiosi, si sono da sempre date battaglia. Questa volta la vince Siena che, riuscendo ad arginare lo strapotere fisico delle torri capitoline e non mollando quando la partita sembrava poter prendere un’inerzia diversa, riesca strappare i due punti. Per Roma arriva la terza sconfitta stagionale, seconda consecutiva, in cui è mancata un po’ di fiducia e freddezza nel volerla realmente agguantare.

Avvio equilibrato che i vari Pacher, Moore e Lupusor provano a spezzare dai 6,75. Morais mette a segno il primo vantaggio “reale” di Siena, poi Prandin per il +7. È Sandri, l’ex di turno, a rimettere in carreggiata i suoi con uno 0-6, subito punito dalla tripla di Sanguinetti che chiude il primo quarto 19-15Landi pareggia immediatamente i conti ed è sfida con Poletti nel pitturato. Alibegovic piazza il sorpasso ma la Mens Sana, guidata da Morais, segna un 7-0 che ricaccia indietro Roma. Santiangeli non lascia fuggire i padroni di casa; Poletti e Marino però sono scatenati e limitano le conclusioni capitoline ai soli viaggi in lunetta. Morais chiude metà gara 40-33.

Chessa e Sims accorciano fino al -2 ma Ranuzzi e Morais sono impietosi. Sandri va a segno; Prandin però infila 4 punti che valgono il +7. Saccaggi e Moore chiudono il terzo quarto 56-53. Moore prova ad accelerare, poi Baldasso piazza la bomba del pareggio. Pacher risponde con la stessa moneta ma Sims e Baldasso piazzano lo 0-6 che porta la Virtus sul +3. La replica di Siena è forte: triple di Lupusor e Radonjic e due ottime giocate di Sanguinetti valgono il nuovo +7. Sims riporta a -3 ma la tripla di Pacher a 2’ dalla fine affossa i capitolini. Gli errori degli ospiti  nei momenti chiave, infatti, lasciano invariato il punteggio che viene poi limato dai viaggi in lunetta e dalla fiammata finale di Moore e Landi. Il match termina 79-74.

TABELLINI:

ON Sharing Mens Sana Siena: Poletti 11, Pacher 13, Morais 15, Lupusor 11, Marino 9, Radonjic 3, Ranuzzi 3, Del Debbio, Prandin 7, Ceccarelli, Ricciardelli, Sanguinetti 7.  All. Moretti

Virtus Roma: Alibegovic 3, Lucarelli, Chessa 5, Moore 12, Sandri 10, Baldasso 5, Saccaggi 2, Landi 13, Sims 19, Santiangeli 5.  All. Bucchi


  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.