Simon e Micic sugli scudi, per l’Efes vittoria esterna contro Valencia

Coppe Europee Eurolega

Valencia – Anadolu Efes 78-83

(27-23, 19-16, 17-30, 15-14)

A Valencia partono meglio i padroni di casa, dopo pochi minuti avanti 10-4 con due canestri di San Emeterio: l’Efes ricuce grazie alla coppia Micic-Simon, subito in palla, ma nonostante la parità raggiunta a quota 14 dopo 10′ deve rincorrere 27-23. Nel secondo periodo gli spagnoli raggiungono il +7, ma con Larkin e Simon gli ospiti si rifanno sotto, senza comunque andare oltre il -2. Colom e Loyd permettono a Valencia di chiudere il primo tempo con un break di 5-0 che porta il risultato sul 46-39 al 20′.

Micic segna e fa segnare anche in avvio di terzo quarto, con l’Efes che continua a inseguire per qualche minuto: sono proprio il serbo e Larkin a firmare lo 0-4 che permette il primo sorpasso turco a 5′ dalla sirena del periodo. Un minuto dopo Micic raggiunge già quota 10 assist, qualche possesso più tardi sempre lui, assoluto protagonista, trascina Istanbul al +7. Il terzo periodo si conclude con l’Efes avanti 63-69. Simon e Dunston permettono agli ospiti di mantenere le distanze nel quarto quarto, Valencia non ha particolari fiammante ed il solito Micic, stavolta dalla lunetta, firma il +10. A poco servono gli ultimi canestri di Van Rossom e Motum: il risultato finale sorride all’Efes per 78-83.

Valencia: Dubljevic 22, Van Rossom 14, Motum 11.

Efes: Simon 19, Micic 15 (+12 assist), Peters 15.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.