Sontuosa Reyer, Trento umiliata in casa

Home Serie A Recap

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-UMANA REYER VENEZIA 66-93

Prova importante per entrambe le squadre: da una parte i padroni di casa cercano la quarta vittoria consecutiva, mentre i lagunari sbarcano a Trento con l’intento di consolidare il primato a braccetto con Milano, vittoriosa contro l’Orlandina. A spuntarla sono gli orogranata, che prendono il largo nel secondo quarto e controllano fino alla fine, allungando nel finale.

Sontuosa prestazione dell'ex capitano di Siena, Tomas Ress
Sontuosa prestazione dell’ex capitano di Siena, Tomas Ress

Nel primo quarto Trento apre con il punteggio di 6-2, con la firma di Owens e Pascolo, Peric impatta sul sei pari e la tripla di Goss permette ai lagunari di portarsi sull’11-15. La Reyer resiste agli assalti dei bianconeri, chiudendo il primo quarto avanti 22-26. Nel secondo quarto Mitchell si carica la squadra sulle spalle, ma va a sbattere contro un sontuoso Tomas Ress, micidiale dall’arco e totem difensivo. A complicare la partita di Trento c’è pure l’infortunio di Owens, che si procura una distorsione alla caviglia dopo un rimbalzo d’attacco. Venezia coglie la palla al balzo e inizia a tramortire gli avversari, portandosi sul +12 alla pausa lunga (43-55). Di ritorno dagli spogliatoi, i ragazzi di Buscaglia alzano l’intensità difensiva, cercando il raddoppio costante, ma la truppa di Recalcati regge l’urto e dopo qualche incertezza iniziale, riesce a condurre con scioltezza, toccando il +17 a più riprese. Il terzo quarto si chiude 55-71 a favore degli ospiti, grazie ai punti di Ress e Peric, senza dimenticare il buon apporto offensivo del capitano Goss. L’ultimo quarto, è pure formalità, dopo che Trento esaurisce la benzina e la Reyer dilaga, portando anche a referto il giovane Zucca, che firma due punti sulla sirena, stabilendo il punteggio di 66-93.

MVP: Ha trentaquattro anni, vincitore di sette scudetti e di un’Eurolega. Segna ventidue punti, conditi da nove rimbalzi e cinque stoppate,con 35 di valutazione. Signore e signori, l’intramontabile Tomas Ress.

TRENTO

Forray 4, Sanders 7, Baldi Rossi 6, Spanghero 7, Flaccadori 0, Armwood 0, Mitchell 25, Pascolo 4, Owens 9

Rimbalzi: 33 (Baldi Rossi 8) Assist: 11 (Forray 4)

T2 17/43 T3 7/21 TL 11/16

VENEZIA

Dulkys 8, Viggiano 10, Ress 22, Ruzzier 3, Zucca 2, Stone 6,Peric 18, Ceron 0, Goss 17, Nelson 5, Ortner 2

Rimbalzi: 34 (Ress 9) Assist: 22 (Viggiano 6)

T2 23/36 T3 13/26 TL 8/10

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.