Spagna, il Barcellona firma Pierre Oriola ed aspetta Shane Larkin. Gal Mekel va al Gran Canaria, possibile addio di McCalebb?

Estero Spagna

Giornata importante per il Barcellona quella di oggi: il lungo catalano Pierre Oriola ha svolto stamattina le visite mediche ed ha firmato un contratto quadriennale con la società. I blaugrana hanno versato 1 milione di euro al Valencia per assicurarsi il classe ’92, campione di Spagna con i murciélagos dopo aver mantenuto 7.3 punti e 3.4 rimbalzi di media durante la scorsa stagione.

Ora il Barça aspetta una risposta dal Saski Baskonia per quanto riguarda Shane Larkin: la squadra di Vitoria ha tempo fino alla mezzanotte per pareggiare l’offerta di sei milioni in due anni del club di Sito Alonso, cosa molto improbabile vista la conferma già avvenuta dell’ungherese Hanga.

Intanto l‘Herbalife Gran Canaria porta a Las Palmas l’israeliano Gal Mekel, tagliato ad inizio Luglio dal Maccabi Tel Aviv per volontà dell’allenatore Nevan Spahja. Mekel ha mantenuto 4.9 punti e 3.6 assist di media nella scorsa edizione dell’Eurolega.

Il Gran Canaria rinforza così il suo reparto guardie, dopo aver già firmato Marcus Erikssen, arrivato proprio dal Barcellona. Si fa sempre più probabile la pista che porta Bo McCalebb ad Istanbul, dove ha già giocato due stagioni al Fenerbahçe, dal 2012 al 2014. Stavolta, però, l’interesse è del Galatasaray.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.