Spike Lee sta pensando a Zion Williamson come membro del cast del sequel di He Got Game

Home NBA News

Non solo Space Jam, anche un altro film cult del mondo cestistico americano potrebbe presto avere un sequel: Spike Lee starebbe infatti seriamente pensando di produrre una sorta di “He Got Game 2” (il titolo non è detto che sia questo), proseguendo così quanto fatto nel 1998 con la pellicola il cui protagonista fu Ray Allen nei panni di Jesus Shuttlesworth e che vedeva la partecipazione anche di altre stelle quali Michael Jordan e Shaquille O’Neal.

Per uno dei ruoli di questo sequel, Lee avrebbe pensato a Zion Williamson, come da lui stesso rivelato a Sage Steele durante una live su Instagram con la pagina della Jordan: “Prima della pandemia, stavamo cercando di organizzare un incontro con Zio. Io e Ray Allen volevamo incontrarlo a New Orleans, ed è ancora nelle mie intenzioni farlo”. Il famoso regista, tifosissimo dei New York Knicks, ha anche aggiunto che potrebbe essere coinvolta Isabel Rosario Dawson, già tra i personaggi principali del primo film, mentre non ci sarà Denzel Washington. “La storia è ancora nebulosa nella mia mente, ma è molto ricca” ha ammesso Lee. La realizzazione del film comunque non sembra qualcosa di imminente, ma in futuro potrebbe diventarlo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.